La JVC (Victor Company of Japan) è un’azienda storica giapponese, operante nel settore dell’audio. Dopo tanti decenni d’esperienza si può definire tra i marchi leader del settore, ilì loro prodotti sono inconfondibili per qualità e sia costruttive che audio. Oggi vi parliamo delle JVC HA-A30T, delle cuffie true wireless in-ear di fascia media, molto buone, ma con qualche carenza, che probabilmente nel 2022, vista anche la concorrenza, possono pesare.

Design e materiali:

Queste cuffie in-ear JVC sono un po’ anonime esteticamente parlando. Le HA-A30T hanno un aspetto pulito ed elegante, con piccole strisce prominenti che conferiscono loro un’unicità in più. Sebbene siano piccole, sono molto solide e ben costruite. Sappiate che sono impermeabili, quindi potete usarle senza preoccupazioni, anche in piscina o al mare. Inoltre, non sono lucide ma nere opache, quindi sono facili da tenere pulite e non riflettono le impronte digitali quando vengono toccate. Questa è una vera goduria per i maniaci della pulizia. Come accennato, sono certificate per resistere a schizzi d’acqua e sudore, il che le rende ottime da usare anche mentre fate sport.

La custodia, anche essa di plastica nera opaca, riporta il logo sul coperchio, mentre sul retro troviamo la porta Type-C per la ricarica. Come dimensioni è davvero piccola e compatta, si chiude perfettamente anche nel palmo delle mani più piccole. Tuttavia, anche qui il design non è nulla di nuovo o originale, ma comunque si percepisce la qualità costruttiva di casa JVC.

Audio e microfoni:

Parliamo adesso dell’audio, che è l’aspetto fondamentale per chi vuole acquistare delle cuffie nuove. Le JVC HA-A30T  garantiscono una qualità e un suono soddisfacente che compete con quelli della stessa fascia di prezzo o anche più costosi. Riproducono un audio molto piacevole, poiché è caldo, ricco, pulito e soprattutto, con bassi e alti bilanciati nelle giuste misurazioni. Qui si riconosce l’esperienza di casa JVC nel settore audio. Sono ottime cuffie per ascoltare qualsiasi tipo di audio, in particolare musica e film, in quanto garantiscono sempre una qualità audio ben bilanciata, senza sibili e senza lag in tutte le condizioni.

Poi, grazie all’ANC (Active Noise Cancelling), il loro isolamento dai rumori ambientali non è affatto male, sono abbastanza stabili nelle orecchie, ma mi rendo conto che questo è un parametro troppo soggettivo. Il discorso cambia da persona a persona, anche se i gommini di varie misure in confezione vi aiuteranno molto sotto questo punto di vista. Grazie al preciso microfono integrato, le chiamate sono abbastanza buone e sono sempre stabili e affidabili grazie alla connessione a qualsiasi dispositivo tramite Bluetooth 5.2. Diciamo che la portata è di circa 10 metri se non ci sono ostacoli o pareti importanti.

Nota dolente, nonostante l’audio sia di buona qualità, manca il supporto a un codec in alta definizione per la riproduzione: non c’è nemmeno quello AAC. Questo purtroppo non è accettabile su delle cuffie di questa fascia di prezzo. Il codec utilizzato per la riproduzione è quello standard SBC.

Autonomia:

Così come per gli smartphone, anche per le cuffiette in-ear è molto importante l’autonomia. Autonomia che dipende da vari fattori, come la connessione/disconnessione, il volume di riproduzione, la distanza di utilizzo, l’attivazione dell’ANC e così via. Le JVC HA-A30T hanno una durata di circa 8 ore con ANC spento e di circa 5 – 6 ore con ANC attivo. Invece la custodia dovrebbe garantire ricariche per altre 21 ore di autonomia. Un’autonomia davvero discreta per questa fascia di prezzo.

Ci vuole circa un’ora e mezza per caricare completamente la custodia delle cuffie. Sfortunatamente, qui non c’è la ricarica wireless, quindi l’unico modo per poter caricare la custodia è tramite un cavo USB-C, ne trovate uno in confezione (Type-A/Type-C).

Prezzo e conclusioni:

Come avrete capito, le JVC HA-A30T sono degli ottimi auricolari true wireless di fascia media, ma sono un po’ lontani dai competitor nella loro fascia di prezzo a causa di alcune carenze. Suonano alla grande, eliminano attivamente il rumore di fondo, sono affidabili e ben costruiti, tutto è reale, ma non supportano l’accoppiamento rapido con gli smartphone Android, non supportano la ricarica wireless e non supportano i codec HD.

 

Purtroppo, a nostro avviso, il problema maggiore è la mancanza di un’app dedicata, con cui gestire o controllare le cuffie. Potete ignorare il resto, ma a circa 95 € non potete ignorare la mancanza di un’app per personalizzarle, gestirle, configurarle e aggiornarle. Bisogna tenere presente che concorrenti anche meno costosi hanno un’app proprietaria.

Per esempio, non si possono nemmeno configurare i tocchi touch per modificare i comandi e quindi sono quelli e basta. Quindi a nostro avviso, nonostante la grande qualità di questo marchio, a questo prezzo le mancanze sono troppe rispetto la concorrenza. Tuttavia, spesso le trovate ad offerte interessanti su Amazon, offerte che rendono più realizzabile il loro acquisto..

JVC HA - A30T

85,00 €
8.2

Design e materiali

8.0/10

Audio

9.5/10

Vestibilità

8.0/10

Autonomia

9.5/10

Prezzo

6.0/10

Pro

  • Buon ANC
  • Buona autonomia

Contro

  • No App
  • No Codec HD
  • Prezzo alto
Stefano Germinal
3D artist e videomaker grande amante del cinema e della tecnologia. Predilige i film fantasy, sci-fi, horror e d'animazione. Ha un cuore nerd, mai togliergli i suoi anime e le serate in fumetteria il mercoledì sera.