Apple registra un brevetto per il Watch Series 8

Apple ha registrato un brevetto per un sensore di temperatura adatto per l’Apple Watch, poche settimane prima della presentazione del Watch Series 8.

Il brevetto appena concesso, individuato da MyHealthyApple, è stato depositato presso l’Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti ed è intitolato “Rilevamento del gradiente di temperatura nei dispositivi elettronici“. La formulazione del brevetto suggerisce che può essere applicato a qualsiasi dispositivo, ma l’unico raffigurato nelle illustrazioni del brevetto è chiaramente l’Apple Watch, suggerendo potenzialmente quale applicazione specifica Apple ha in mente per l’utilizzo di questa tecnologia.

Il brevetto di Apple protegge l’alloggiamento di un dispositivo elettronico che racchiude un sistema di rilevamento della temperatura comprendente un sensore di temperatura e una sonda differenziale. Il sistema funziona calcolando la differenza tra due estremità di una sonda. Un’estremità tocca la superficie da misurare, mentre l’altra è collegata a un sensore di temperatura. La differenza di tensione tra le diverse estremità della sonda può quindi essere correlata a una misurazione della temperatura differenziale.

Come funziona

La sonda è configurata per generare una tensione corrispondente a un gradiente di temperatura tra una prima estremità della sonda e una seconda estremità della sonda. Il sensore di temperatura può essere disposto all’interno del dispositivo. Una prima estremità della sonda può essere accoppiata al sensore di temperatura e una seconda estremità può essere accoppiata a qualsiasi superficie idonea, interna o esterna, del dispositivo elettronico. E’ possibile configurare il sensore di temperatura per misurare una temperatura, in un dato tempo di campionamento o frequenza di campionamento, di qualsiasi superficie o volume a cui è esposta la superficie di rilevamento.

Il brevetto prosegue spiegando in dettaglio tecnico come funziona l’hardware di rilevamento della temperatura. Fondamentalmente, potrebbe essere utilizzato all’interno di un dispositivo per monitorare la temperatura di un componente come il processore, ma può essere utilizzato per misurare la “temperatura assoluta” di una superficie esterna, come la pelle .

Può essere utilizzato anche per monitorare i periodi di fertilità delle donne

Secondo l’analista Apple Ming-Chi Kuo, originariamente intendeva offrire una funzione di misurazione della temperatura corporea con i modelli “Apple Watch Series 7“, ma la società ha accantonato i piani quando l’algoritmo della temperatura corporea che aveva sviluppato non è riuscito a soddisfare i requisiti prima che il dispositivo entrasse nel fase di test di convalida ingegneristica (EVT) l’anno scorso.

I problemi che Apple ha riscontrato in relazione alla misurazione della temperatura corporea si riferiscono presumibilmente al fatto che la temperatura della pelle varia rapidamente in base all’ambiente e poiché uno smartwatch non è in grado di monitorare la temperatura corporea interna utilizzando l’hardware, la funzione dipende fortemente da un algoritmo che produce risultati accurati.

Il Wall Street Journal e Mark Gurman di Bloomberg affermano che il sensore di temperatura corporea aiuterà la pianificazione della fertilità, fornendo alle donne informazioni sul loro ciclo di ovulazione. Negli ultimi anni Apple si è concentrata sulla salute delle donne, quindi l’espansione delle funzionalità in quest’area sembra essere in linea con gli obiettivi dell’azienda.

FONTEmacrumors
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it