Il colosso di musica in streaming Spotify ha recentemente lavorato ad un nuovo design per la sua Home allo scopo di creare feed separati per la musica ed i podcast.

Il problema però è che la musica in alta qualità sembrerebbe sparita, scopriamo insieme tutti i dettagli sulla questione.

 

Spotify e la musica in alta qualità

Il nuovo aggiornamento, disponibile per gli utenti Android (arriverà prossimamente su iOS), introduce alcune differenze nella parte superiore dello schermo, dove compaiono due pulsanti: uno dedicato alla musica ed un altro ai podcast. Entrando nella sezione “musica”, l’utente riceverà suggerimenti in base a ciò che ha ascoltato in precedenza, mentre la sezione “podcast” mostrerà gli ultimi episodi dei propri programmi preferiti e consigli su nuovi contenuti.

La modifica della Home, dunque, appare particolarmente utile soprattutto per gli ascoltatori di podcast poiché con la precedente versione dell’app non era molto semplice trovare un contenuto simile. Ora, invece, i podcast appaiono in primo piano: “Nel feed Podcast e programmi, gli ascoltatori potranno accedere direttamente ai nuovi episodi dei loro programmi preferiti. Troveranno anche consigli personalizzati sui podcast. Inoltre, gli ascoltatori potranno leggere le descrizioni degli episodi, salvare in “I tuoi episodi” o iniziare a riprodurre podcast senza uscire dalla pagina, quindi l’esperienza inizia da un unico posto“.

Questo aggiornamento, per ora, è disponibile soltanto su dispositivi Android. Gli utenti iOS dovranno attendere ancora un po’ prima di mettere le mani sulla nuova Home. Ancora nessuna novità, invece, sul rilascio di Spotify HiFi, ovvero una nuova funzione del servizio per ascoltare musica in streaming in qualità lossless, cioè alla massima qualità possibile.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.