Lamborghini Urus

Lamborghini ha stabilito un record di vendite nel 2021 grazie in parte all’Urus. Il super-SUV è stato un successo e riceverà un aggiornamento nel prossimo futuro per rimanere competitivo. I filmati pubblicati sui social media ci danno un’anteprima di cosa aspettarsi.

Pubblicato su Instagram, il breve video mostra un prototipo di Urus mimetizzato che corre su Pikes Peak in Colorado. “Quando vai così veloce, tutto può succedere“, avverte il narratore, ma l’anteprima si ferma prima di rivelare esattamente ciò che stiamo guardando. Anche le riprese del SUV non sono di grande aiuto: l’Urus si muove velocemente e raramente è messo a fuoco. Tuttavia, i primi scatti spia potrebbero fornire una visione migliore di ciò che sta arrivando.

Le immagini di un prototipo di test di pre-produzione sulla neve, pubblicate nel gennaio 2022, suggeriscono che le modifiche visive apportate all’Urus saranno rilevanti. Saranno modificate le prese d’aria aggiuntive integrate nel paraurti anteriore e un paraurti posteriore ridisegnato.

Ci aspettiamo anche che gli interni ricevano nuove caratteristiche tecnologiche, e non è troppo inverosimile ipotizzare che sarà modificato anche qualcosa nel motore. E voci non verificate affermano che un mootre ibrido benzina-elettrico sarà reso disponibile nei prossimi anni.

Quando verrà presentato ufficialmente?

Lamborghini Urus 2

Lamborghini rilascerà ulteriori dettagli sul nuovo Urus in un futuro non troppo lontano. Questo è anche il momento in cui scopriremo di più su Pikes Peak. L’azienda italiana intende detronizzare la consociata Bentley e stabilire un nuovo record? Per contesto, l’attuale detentore del record è una Bentayga che ha scalato la montagna di 156 curve in 10 minuti e 49,9 secondi a giugno 2018.

L’Urus aggiornato non è l’unico nuovo modello Lamborghini in cantiere. L’evoluzione finale della Huracán farà il suo debutto entro la fine del 2022: sarà una versione destinata alla produzione del concept Sterrato pronto per il fuoristrada svelato a giugno 2019.

FONTEautoblog
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it