apple-chiudere-sito-web-condivideva-anteprima-ios-16

Dopo il WWDC 2022 di giugno, Apple ha pubblicato la prima beta per sviluppatori di iOS 16 e altri aggiornamenti software per i membri del programma Apple Developer. Mentre i consumatori che volevano provare iOS 16 in una beta pubblica hanno dovuto aspettare fino a luglio, alcuni siti Web avevano già pubblicato modi non ufficiali per installare le ultime versioni beta.

Quando si trattava di condividere il software beta di Apple originariamente offerto agli sviluppatori, BetaProfiles.com era uno dei siti Web più popolari. Mercoledì, BetaProfiles ha pubblicato una dichiarazione sul suo account Twitter affermando che il sito web ‘sarà chiuso a breve’ per evitare una ‘battaglia legale con Apple’, sottintendendo che la società ha minacciato di citarlo in giudizio.

Apple, il software in beta è soggetto a limitazioni

BetaProfiles.com non era disponibile al momento della pubblicazione di questo articolo. Nelle ultime ore è stato rimosso anche un altro sito identico (IPSW.dev). Non è chiaro se questo secondo sito Web sia stato rimosso per lo stesso motivo o se i creatori di IPSW.dev avessero semplicemente paura di ricevere un avviso da Apple.

Un terzo sito Web, Apple Firmwares, che distribuisce anche i profili per l’installazione del software beta di Apple, è ancora disponibile. Secondo MacRumors, gli avvocati di Apple presso Kilpatrick Townsend Stockton LLP hanno presumibilmente ordinato a Twitter di rimuovere i tweet contenenti collegamenti a questi siti Web.

Naturalmente, questi passaggi non sono sorprendenti dato che il software beta offerto agli sviluppatori è di proprietà di Apple ed è soggetto a regole che richiedono alle persone che vi hanno accesso di non condividerlo con nessuno. L’accesso al software beta di Apple era molto più limitato all’inizio dell’iPhone di quanto non lo sia ora.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.