innoviz

Il produttore israeliano di sensori Lidar Innoviz ha annunciato martedì di aver vinto un contratto per la fornitura di unità lidar e relativo software per la guida autonoma di Volkswagen, in un accordo del valore di 4 miliardi.

In base all’accordo, Volkswagen incorporerà l’ultima unità lidar di Innoviz e il suo software proprietario nei suoi veicoli.

L’accordo durerà otto anni a partire dalla “metà del decennio“, quando è prevista la spedizione dei primi veicoli del Gruppo Volkswagen equipaggiati. Innoviz prevede di fornire unità lidar per tra 5 milioni e 8 milioni di veicoli del Gruppo Volkswagen in questo periodo.

Le azioni di Innoviz sono aumentate, chiudendo martedì di oltre il 18%.

Come funziona il Lidar

Il Lidar utilizza un raggio laser invisibile per scansionare l’ambiente circostante e costruire un’immagine tridimensionale dettagliata della strada. I sensori sono considerati componenti fondamentali per la maggior parte dei sistemi di guida autonoma: confrontano le immagini generate dal lidar con una mappa tridimensionale dettagliata per ricontrollare la posizione precisa del veicolo.

Poiché i costi di sviluppo e produzione sono diminuiti, i sensori hanno visto un’adozione più ampia tra i veicoli e i sistemi di assistenza alla guida, portando a una forte concorrenza tra una sfilza di startup lidar per il business delle case automobilistiche.

Il CEO di Innoviz, Omer Keilaf, ha affermato che l’accordo della società con Cariad, la società di software della Volkswagen, è stato raggiunto dopo oltre due anni di test e due diligence.

Penso che una delle parti più impegnative sia stata il fatto che stiamo arrivando con un nuovo prodotto, una nuova generazione di unità lidar, e abbiamo dovuto creare fiducia dalla loro parte per vedere che è pronto e funzionante. Questo era parte di quello che abbiamo fatto nell’ultimo anno“, ha detto Keilaf alla CNBC.

FONTEmsn
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it