Come sempre più spesso vi diciamo, le truffe sono sempre all’ordine del giorno, e data la grandissima diffusione di internet, nonché di servizi online, sono tantissimi i malviventi che cercano in tutti i modi di frodare il prossimo con una serie di sotterfugi pericolosissimi.

Il terreno su cui trovano maggiore risposta, è chiaramente legato al risparmio, i malviventi puntano tantissimo sull’offrire ipoteticamente un servizio ad un prezzo inferiore rispetto al mercato, come ad esempio l’assicurazione di veicoli e motoveicoli. Con l’avvento delle aziende online, per molti è difficile riuscire a distinguere i siti veritieri, da quelli fittizi; di seguito vi parliamo di un nuovo sito internet da evitare in quanto nasconde una truffa vera e propria.

Ricordatevi di iscrivervi al nostro canale Telegram dedicato ad Amazon, nasconde codici sconto Amazon gratis, ed anche numerose offerte molto speciali.

 

Assicurazioni truffa: ecco i siti da evitare

Il suo nome è AgenziaFanzani.it, già a prima vista, data la realizzazione altalenante, i più astuti riescono a comprendere che qualcosa non torna.

Il sito ha infatti rubato letteralmente il nome ad una agenzia fisica reale, la Fanzani Assicurazioni, sita a Cremona in Via Rabboni 3, promettendo la vendita di assicurazioni auto/moto online, con pagamenti via Postepay, senza però offrire in cambio alcun servizio. Tantissimi utenti sono già stati truffati dal sito oggetto dell’articolo, l’agenzia reale è stata sommersa da continue chiamate di consumatori che rivogliono il proprio denaro, ma in questo caso nulla  è possibile, se non presentare la denuncia alla Polizia Postale, data l’estraneità dell’agenzia dal sito internet.

Si tratta a tutti gli effetti di un furto d’identità, o meglio di un uso improprio del nome di una società reale, la quale ha già presentato denuncia alla Polizia, nella speranza che il sito possa venire oscurato quanto prima; il consiglio che vi possiamo dare è non sottoscrivete alcuna polizza sul sito linkato nell’articolo, diffidate sempre.

Avatar
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.