oneplus-introdotto-nuova-oxygenos-13-basata-android-13

Il OnePlus 10T è stato presentato di recente in un evento live streaming che si è svolto il 3 agosto 2022. Nella stessa conferenza, l’azienda ha anche presentato la OxygenOS 13, il più recente sistema operativo personalizzato basato su sistema operativo Android. È significativamente diverso dal suo predecessore sia nell’aspetto che nella funzionalità, essendo stato completamente riprogettato da zero.

L’aggiornamento di prossima generazione del sistema operativo Android 13 è senza dubbio il clou dell’ultima versione di OxygenOS, che è la versione 13. La versione beta di OxygenOS 13 sarà inizialmente disponibile solo per OnePlus 10 Pro, ma alla fine diventerà disponibile per anche il modello 10T di nuova introduzione. Il produttore cinese di smartphone ha introdotto un concetto di design completamente nuovo per l’esperienza utente della skin personalizzata con l’ultimo aggiornamento. L’azienda le ha dato il nome “Aquamorphic Design” per descrivere l’aspetto, che è stato influenzato dall’aspetto dell’acqua.

OnePlus OxygenOS 13 avrà una nuova interfaccia

Quando OxygenOS 13 verrà rilasciato, l’interfaccia utente avrà bordi più morbidi e arrotondati, il che renderà un’esperienza visiva più accattivante. Anche la tonalità generale del sistema sta ricevendo un tono più scuro, oltre al fatto che non fornisce solo alterazioni in termini di aspetto ma fornisce anche funzionalità. Oltre a questi miglioramenti, il sistema ha anche ricevuto modifiche all’Always On Display, che ha portato con sé la capacità di connettere sia Spotify che Bitmoji. È ora possibile avviare le applicazioni dall’interno di una cartella senza dover prima accedere alla cartella stessa.

Inoltre, OxygenOS 13 viene fornito con una nuova barra degli strumenti Sidebar, una funzionalità che molti utenti potrebbero conoscere dalla skin personalizzata ColorOS di Oppo. Gli utenti sono in grado di integrare altri programmi o operazioni al suo interno nello stesso modo in cui opera, quindi la sua funzionalità è essenzialmente la stessa. L’azienda prevede di rilasciare l’aggiornamento OxygenOS 13 per le precedenti ammiraglie fino al OnePlus 8, così come per la serie Nord, fino al Nord CE 2 Lite. Modelli come Nord 2 Lite, Nord N100, Nord N200 5G, Nord N10 5G e Nord N20 5G sono inclusi in questa categoria.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.