CONTO-CORRENTEAprire oggi un conto corrente potrebbe essere molto più “dispendioso” di qualche anno fa, sopratutto per le spese fisse che l’utente deve effettivamente sostenere, quali possono essere un canone annuale (o mensile), ma anche semplicemente i costi legati alle singole operazioni.

L’utilizzo dei pagamenti elettronici, quindi senza scambio effettivo di carta moneta, ha incrementato sempre più il valore di carte prepagate (di debito o di credito), raggiungendo livelli esponenziali. Se siete alla ricerca di un conto corrente che vi permetta di svolgere le più importanti operazioni, senza costi aggiuntivi, abbiamo una soluzione per voi.

Iscrivetevi subito al nostro canale Telegram ufficiale, potrete ricevere codici sconto Amazon gratis ed anche numerose offerte speciali.

 

Conto corrente: ecco come fare per averlo gratis

Un’idea potrebbe essere il Conto a Zero Canone BBVA, la banca di Spagna offre un servizio molto propositivo per l’utente che vuole ridurre al massimo la spesa fissa, in particolare permette di ritirare senza costi da qualsiasi sportello ATM nella zona Euro (a partire da almeno 100 euro), con bonifici gratuiti verso tutti (anche istantanei).

In aggiunta hanno introdotto il cashback, ovvero la possibilità di ricevere denaro con i propri acquisti, è previsto un rimborso del 20% (fino a 100 euro) il primo mese, e pari all’1% delle spese (fino a 30 euro mensili), per i successivi 12. Coloro che riusciranno ad invitare anche amici, facendo aprire un conto corrente mediante il link affiliato, potranno ricevere altri bonus molto interessanti. Per conoscere da vicino tutti i dettagli del conto discusso e raccontato nell’articolo, aprite questo link.

 

Avatar
Laureato in ingegneria informatica nel lontano 2013, da sempre appassionato di scrittura e tecnologia sono riuscito a convogliare in un'unica professione le mie due più grandi passioni grazie a TecnoAndroid.