News

X-Planet, un progetto italiano per la transizione al web 3.0 tra NFT e community

Sentir parlare di web 3.0 ed NFT risulta ancora strano per moltissime persone, ma si tratta di concetti ormai ben instaurati nel mondo attuale. Gli esperti ritengono che proprio questi abbiano le caratteristiche utili per pensionare quello che è il vecchio mondo del web, il quale si basa sull’esperienza dell’utente all’interno del sito.

A rappresentare questa innovativa idea ci pensano Gabbo e Mik Cosentino, imprenditori digitali e co-fondatori dei progetti InfomarketingX e Birdez Gang, i quali  hanno dato vita al club esclusivo X-Planet. Si tratta della prima scuola di infobusiness “token gate”, dunque accessibile solo ed unicamente tramite NFT.

Il vecchio web 2.0, legato ai social media, dove coloro che influenzano i processi decisionali delle persone sono in grado di vendere qualsiasi cosa ma sempre secondo un modello tradizionale, è in via d’estinzione. Lo dimostrano gli sviluppi di tecnologie in grado di rispondere ai principali parametri richiesti dal cosiddetto web3: verificabilità, assenza di intermediari, valute digitali”.

Il target che si pone questo progetto è quello di creare dunque un’esperienza mai vista prima all’interno del mondo dell’apprendimento online. Il tutto è stato pensato e progettato per generare un ecosistema all’interno del mondo della formazione capitalizzata:

A livello di formazione – continuano nella spiegazione i fratelli Cosentino – la transizione verso il web 3.0 sarà una rivoluzione destinata a cambiare i connotati di molti settori, a partire proprio da quelli legati al mondo di internet. Con X-Planet uniremo il meglio dei due mondi, quello della formazione e degli NFT, per generare un vantaggio competitivo.

Ogni euro speso in formazione, infatti, potrà essere capitalizzato all’interno di un NFT numerato, e con una Supply limitata, che garantisce il potere di detenere il posto di accesso all’interno della community.

X-Planet nasce come evoluzione di InfomarketingX, attraverso il quale abbiamo insegnato a migliaia di persone come digitalizzare il proprio business e trasferire online passioni e competenze, rendendo il tutto scalabile grazie a una strategia.

Continueremo quindi a far evolvere le persone attraverso l’apprendimento di nuove skills di marketing e vendita, ma in un modo del tutto nuovo”.

X-Planet infine vuole quindi che il ticket di ingresso possa andare a prendere in tutto e per tutto le sembianze di un asset digitale unico ma anche rivendibile.

Condividi
Pubblicato da