Nikon: è arrivato il momento di dire addio alle amatissime Reflex?

Nikon smetterà di produrre le fotocamere reflex a obiettivo singolo: fake news o realtà? In ogni caso è inutile dire quanto tale dichiarazione abbia scatenato la perplessità e la preoccupazione degli amanti della fotografia. Per fortuna, in un mare di confusione dettata dalle notizie irrefrenabili, ci pensa l’azienda stessa a porre fine alla bufera. Qual è la verità?

Nikon: l’azienda smentisce tutto

Facciamo chiarezza. È vero che negli ultimi anni Nikon abbia ridimensionato il suo catalogo per principianti, concentrandosi sul mercato dei prodotti per professionisti e appassionati. Ma ha avuto comunque grosse perdite, come la chiusura di due fabbriche nel 2019 e il licenziamento del personale nelle filiali estere e la conclusione dell’anno fiscale in negativo.

Nel 2020 le macchine fotografiche mirrorless hanno superato le reflex. Ciononostante Nikon continuerà con le prime citate portando avanti anche la produzione dei modelli di reflex già in commercio, l’assistenza tecnica e ricambi per lungo tempo, senza però investire in ricerca e sviluppo di nuove macchine.

Ovviamente Nikon, la multinazionale giapponese con sede a Tokyo specializzata nel settore della fotografia e dell’ottica di precisione, ha subito messo a tacere le false notizie riportando sulla pagina ufficiale: “C’era un articolo sui media riguardante il ritiro da parte di Nikon dello sviluppo SLR. Questo articolo dei media è solo una speculazione e Nikon non ha fatto alcun annuncio al riguardo. Nikon sta continuando la produzione, la vendita e l’assistenza di reflex digitali. Nikon apprezza il tuo continuo supporto.”

Dunque fotografi di tutto il mondo, potete stare tranquilli perché Nikon continuerà a svolgere il suo egregio lavoro così come ha sempre fatto.

Articolo precedenteRichiamo alimentare: dopo Twix e Bounty ritirato anche un noto marchio di gelati al burro
Articolo successivoInstagram: ti hanno rubato il profilo? Ora hai diritto ad un risarcimento giornaliero!
Melany Alteri
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.