Sta per arrivare uno degli eventi più importanti dell’anno per quanto riguarda il mondo delle vendite online, soprattutto nel settore e-commerce. Amazon infatti lancerà i tanto attesi Prime Day, due giorni, ovvero il 12 e il 13 luglio, che porteranno agli occhi delle persone tantissimi sconti interessanti. Proprio per prepararsi al meglio a questo evento, OBSBOT sta quasi per lanciare le sue offerte migliori soprattutto sulla sua merce più gettonata, la quale corrisponde in questo caso alla celebre webcam TINY 4K.

C’è allo stesso tempo un dettaglio molto interessante, ovvero che lo sconto da parte di non partirà solo ed unicamente dal prossimo 12 luglio. Infatti dal 7 di questo mese fino all’11, la webcam in questione avrà un altro prezzo rispetto a quello pieno che è possibile trovare sul sito ufficiale: la TINY 4K costerà infatti in Italia 228 € invece di 269. Lo sconto che supera il 15% sarà valido come hai detto fino al prossimo 11 luglio a partire dal 7. Dal 12 fino al 17 invece lo sconto salirà al 30%, con la webcam che scenderà a 188,30 €. Il Prime Day REMO TECH, su Amazon, sarà quindi in due fasi.

Gli sconti più corposi arriveranno comunque fino al 17 di luglio, includendo prezzi davvero eccezionali sulla merce.

 

 

OBSBOT TINY 4K: la webcam più pregevole sul mercato è piena di qualità

Alle dimensioni molto compatte, la TINY 4K di OBSBOT non teme assolutamente la concorrenza di livello grazie alla sua massima risoluzione in 4K a 30fps. Il dispositivo supporta l’HDR e lo zoom 4x, ma ciò che risulta davvero premium e la stabilizzazione basata sul gimbal a 2 assi incorporato.

Inoltre da non dimenticare la funzionalità che rende ancor più celebre questa webcam, ovvero l’Auto Tracking con Auto-Framing in risoluzione 4K. In poche parole, muovendovi all’interno della stanza di fronte alla TINY 4K, sarete seguiti restando sempre al centro dell’inquadratura.

Avatar
Appassionato di informatica dall'adolescenza. Nostalgico degli anni '90, quando per masterizzare un cd ci voleva mezz'ora e al posto degli instant messenger si usavano gli squilli sul cellulare.