Home News Fine del mondo: i Maya sbagliano (di nuovo) la data

Fine del mondo: i Maya sbagliano (di nuovo) la data

Stando a recenti notizie, la profezia dei Maya riguardo una futura fine del mondo sarebbe stata vittima di un banale errore di battitura

Fine del Mondo MayaLe voci insistenti riguardo una possibile fine del mondo continuano a circolare. Dopo che abbiamo parlato di varie profezie sul nostro sito, come quelle di Baba Vanga o Nostradamus, ritorna in auge una delle profezie più famose del web: quella dei Maya.

A quanto pare, secondi i Maya la fine del mondo dovrebbe arrivare nei prossimi sei mesi; quindi, da ciò ne viene che in realtà il 2012 non fosse la vera data ma che in realtà si sia fatta confusione con il 2022. Staranno dicendo la verità o si tratta dell’ennesima bufala?

Fine del mondo: la profezia dei Maya che continua a diffondersi a distanza di anni

Nonostante nel 2012 non fosse successo nulla, la profezia dei Maya sulla fine del mondo trova ancora larga diffusione sui giornali online. Durante lungo lasso di tempo, dove sono successe cose decisamente catastrofiche come la pandemia da coronavirus, terremoti e guerra in Ucraina, le voci sulla profezia Maya continuano a girare.

Stando a ciò che ha riportato Il Messaggero, in base agli ultimi studi condotti sull’America Latina antica, ciò che sta creando scompiglio tra le persone sarebbe un banale errore di battitura, che avrebbe portato a confondere il 2012 con il 2022. Quindi, la data prevista per l'”Apocalisse” sarebbe in realtà quest’anno, in un periodo che va dal 21 giugno al 31 dicembre 2022.

Anche se abbiamo ampiamente constatato che nel 2012 non è successo alcunché, questi chiacchiericci e fake news continuano a girare e la paura nelle persone cresce. Se possiamo darvi un consiglio, evitate di credere a queste (frivole) profezie.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.