PayPal batte Postepay ma succede un grosso guaio: sono scomparsi i soldi

Nessuno avrebbe mai pensato ma a quanto pare anche PayPal finisce nella rete del phishing. I truffatori avrebbero creato un inganno proprio per rubare i soldi ai clienti del celebre servizio di pagamenti mondiale.

 

PayPal purtroppo questa volta deve fronteggiare un tentativo di phishing: ecco il messaggio pericoloso

Come potete notare qui in basso c’è un messaggio molto particolare, il quale tira in ballo PayPal ma non solo. Purtroppo l’azienda non può farci nulla, se non mettere in guardia i suoi clienti. Questi ultimi però avrebbero creduto alla storia raccontata nel testo, pensando che PayPal avesse bisogno del loro intervento. È proprio così che in molti hanno perso i loro fondi.

Il team di sicurezza di PayPal ha notato attività insolite relative al tuo conto PayPal. Questa attività è associata al deposito su bet365.com utilizzando il tuo conto PayPal.

Per ulteriori indagini, il team di sicurezza di PayPal ha dovuto sospendere la tua richiesta per la transazione ed estendere il pagamento con un ritardo di 48 ore.

Se eri il proprietario di questa richiesta di pagamento, non fare nulla e ignora questo messaggio.

PayPal autorizzerà automaticamente la transazione dopo 48 ore, quindi non dovresti preoccuparti.

In caso contrario, se non hai effettuato questo trasferimento, segui i passaggi seguenti per annullare la transazione e richiedere immediatamente il rimborso.

PayPal ti richiederà di verificare la tua identità per garantire che tu abbia bisogno del rimborso del denaro e non di qualcun altro.

Si prega di completare la richiesta di rimborso facendo clic sul collegamento sottostante.

Accedi al tuo conto PayPal