Parlare in corsivo: al vocabolario si aggiunge una nuova "lingua"

Tutto ha avuto origine da un episodio de Il Collegio 2021, nel quale Matilde Ricorda e Rebecca Parziale hanno cominciato a discutere con i compagni sfoggiando una cadenza molto particolare. Questa ovviamente non è sfuggita all’occhio attento di TikTok il quale l’ha resa subito virale. Da quel momento poi molti hanno iniziato a parlare in corsivo fino ad arrivare al 2022, anno del vero debutto. La nuova “lingua” dei giovani è così sbarcata in tv grazie all’ormai noto volto di Elisa Esposito. Ma chi è, in quale programma l’abbiamo vista e soprattutto come si parla in corsivo?

Parlare in corsivo: tutti i dettagli sulla lingua della nuova generazione

Elisa Esposito altro non è che una tiktoker seguita da 700mila follower e apparsa a Propaganda Live su La7. La ragazza si occupa di insegnare a parlare in corsivo portando così il suo volto su milioni di smartphone. Ma d’altronde non è l’unica a praticarlo, perché persino i più grandi cantanti del momento come BlancoRkomiMadame e Tha Supreme l’hanno resa il dettaglio che contraddistingue le loro canzoni. Così facendo, su TikTok l’hashtag #corsivo ha superato le 24 milioni di visualizzazioni in un battito di ciglia.

Secondo il Post, inoltre, “alcuni sostengono che la parlata in corsivo sia diventata popolare grazie alla canzone Spigoli dello youtuber italiano Peter Ace, che su TikTok è stata ripresa in decine di migliaia di video”. Mentre per Money.it “l’accenno su internet di parlato in corsivo risale a un tweet di TrackDroppa, che scriveva nel 2009: Voice so smooth its like I’m singing in cursive“.

Avatar
La scrittura rende liberi ed io amo la libertà come la fotografia, l'arte, la natura e la pace. Scrivo poesie da quando ero bambina e in ogni cosa che faccio metto cuore ed anima. Sono una perfezionista, ballerina, attrice, make up artist, e cerco la bellezza in tutto ciò che mi circonda.