conad

Scelta ardua quella fatta da Conad, Carrefour e Tuodì, i quali hanno deciso di prendere una decisione che nessuno si aspettava. I punti vendita delle catene di supermercati più famose in Italia sono stati definitivamente chiusi e, dopo il duro colpo dei prodotti ritirati dal mercato per via della salmonella, si va ad aggiungere un altro evento che lascia i clienti increduli. Gli interrogativi sono tanti ma ora li andremo spiegare di seguito.

 

 

Carrefour, Conad e Tuodì: chiusura definitiva di questi supermercati

Incominciamo la spiegazione parlando del Conad. La catena di supermercati chiude un suo importante punto vendita nel comune italiano di Cognento, frazione di Modena. Di fatto, verrà sostituito da un non molto conosciuto outlet ma largamente diffuso in Italia chiamato Intima Moda.

Continuiamo con Carrefour. Un punto vendita importante della catena francese in Italia ha subito la chiusura presso Le Sorgenti a Frosinone. Ecco cosa la nota sul sito ufficiale: “Giovani e Ambiziosi, ci piace definirci così. […] L’esperienza di questi primi 14 anni ha fatto il resto: ci ha insegnato che sono i dettagli a fare la differenza, che è la qualità dei nostri prodotti a renderci riconoscibili e che fare acquisti nei nostri supermercati deve essere per i nostri clienti un piacere. Ecco perché dagli arredi alla disposizione, dall’ampia selezione di prodotti freschi e non sino alle eccellenze più ricercate, estetica e tecnologia sono stati, negli anni, il fulcro della nostra continua ricerca, crescita e innovazione”.

Infine, Tuodì. Il supermercato chiude ben due punti vendita nel Lazio generando scompiglio e disoccupazione di 12 lavoratori. Ecco la spiegazione dal web: “procedure di licenziamento collettivo formalizzate in data 28 marzo dalle società Pifo S.R.L. per i punti vendita di piazza Pio XI numero 20 e via Fonteiana 59/73 per un totale di 25 lavoratori. E inoltre dalla società Cala S.R.L. per un totale di 24 lavoratori che operavano nei punti vendita di Via Casalina e via Montecompatri”. 

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.