WhatsApp: multa da 300 euro per tutti gli utenti, il messaggio in chat

In giorni così concitati WhatsApp serve sicuramente agli utenti più del normale. Questo periodo di Lockdown sta portando le persone al vero e proprio esaurimento nervoso, e se non ci fosse l’applicazione colorata di verde la situazione potrebbe peggiorare ulteriormente. WhatsApp infatti in questi giorni vede i propri server sovraccaricati, ma nonostante questo riesce a tenere molto bene.

Gli utenti però stanno affrontando diverse situazioni abbastanza ambigue, e non solo il periodo di quarantena che affligge mente e corpo. Diverse persone hanno segnalato delle truffe su WhatsApp, le quali arriverebbero proprio con il coronavirus a dargli manforte. Stiamo parlando dunque di alcuni utenti che non si fanno scrupoli del periodo che stiamo vivendo e che sfruttano il nome del coronavirus per truffare le persone proprio su WhatsApp. Durante le ultime ore sarebbe arrivata una segnalazione che avrebbe dell’incredibile per via delle modalità. 

 

WhatsApp, arriva la finta multa per tutti gli utenti che vengono accusati di aver violato la quarantena

Sono tante le notizie che parlano di alcune app Tracker in grado di appunto tracciare i movimenti degli utenti in questi giorni. Più volte infatti è stata avanzata l’ipotesi per provare a capire se potesse esserci un metodo in grado di individuare coloro che infrangono la quarantena.

WhatsApp ovviamente non può fare tutto questo, ma qualcuno avrebbe messo nella testa delle persone che tale eventualità si sarebbe verificata. Gli utenti hanno segnato infatti un messaggio all’interno della chat che parla di una multa di 300 € comminata loro per essersi allontanati dal proprio domicilio. Ovviamente tutto ciò non è possibile visto che nessuno attualmente è autorizzato a tracciare i vostri movimenti soprattutto tramite WhatsApp.