Energia Illimitata

Ad oggi, sono diverse le soluzioni prese in considerazione dagli esperti per riuscire a generare energia che potesse essere potenzialmente illimitata. Tuttavia, stando alle recenti scoperte, non ci sono evidenze scientifiche che ci portano a pensare che siamo arrivati ad una scoperta simile.

Nonostante si sia parlato a lungo di teorie suggestive, come il motore elettromagnetico, non c’è mai stato nulla di concreto a riguardo su cui argomentare. Tuttavia, qualche importante passo in avanti è stato fatto.

Infatti, le scoperte per generare energia a lungo termine sono emerse soprattutto in questi ultimi mesi, dove la crisi energetica causata dal conflitto in Ucraina ha aumentato gli interrogativi della popolazione sull’argomento. Quali sono le scoperte migliori fatte fino a questo momento riguardanti la tanto agognata energia illimitata?

 

 

Energia illimitata: fusione nucleare e batterie al grafene, cosa dobbiamo aspettarci?

Le due vere autentiche innovazioni con fondamenti scientifici reali sono quelle che riguardano un futuro utilizzo della fusione nucleare e del grafene. Per quanto riguarda la prima, si sta realizzando un reattore a fusione che sarebbe capace di produrre energia pari a quella ottenibile con 8 tonnellate di petrolio con un solo grammo di combustibile (Deuterio e Trizio).

Per quanto riguarda il grafene, invece, qui rientriamo nel settore delle batterie. Infatti, le nuove batterie al grafene avranno un’autonomia decisamente più lunga rispetto a quelle “standard” attuali e saranno praticamente indistruttibili. Processi di ricarica ultra brevi (si parla di pochi secondi) e tanto altro.

Innovare è l’imperativo di tante aziende del settore, e d’invenzioni ce ne sono tante altre ancora in cantiere.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.