Bollette luce e gas, in questo modo potete provare a risparmiare

I prezzi per il pagamento delle bollette di luce e gas hanno mandato in crisi gli italiani in questa prima parte del 2022. A differenza dello scorso anno, le tariffe per le forniture energetiche sono aumentate sia a causa dell’aumento dei costi per le materie prime, sia a causa del conflitto militare tra Ucraina e Russia.

Bollette per luce e gas, ci sono delle dritte da sfruttare per risparmiare

Per la componente energetica, gli italiani si sono trovati a pagare quest’anno sino al 45% in più rispetto alle tariffe del 2021. I rincari salgono oltre il 55rispetto allo scorso anno per la componente gas.

Gli aumenti sui prezzi delle tariffe si sono trasformati in aumenti di prezzo netti per i cittadini. In base a quanto previsto dagli analisti, molti italiani nel 2022 pagheranno sino a 1000 euro in più per le bollette di luce e gas.

Il Governo ha messo a disposizione di tutti i cittadini un fondo di 5 miliardi di euro lo scorso inverno, fondo aumentato sino a 15 miliardi in questa primavera.

Tutti gli italiani che cercano un risparmio mensile, oltre alle risorse del Governo, possono anche fare affidamento ad una rimodulazione ottimizzata della spesa energetica. L’utilizzo di macchine di generazione, insieme all’evitare sovraccarichi di elettricità ed utilizzare fonti di energia rinnovabile potrebbe ridurre sino al 10% sui costi dell’energia.

Ricordiamo inoltre che per le bollette di luce e gas è anche possibile eliminare le spese di gestione per l’invio dei pagamenti. Scegliendo l’invio online delle bollette si possono eliminare i costi extra legati a spedizione della fattura, bonifici o vaglia postali.