moneta 2 euro carabineri

Se trovi i 2 Euro con i Carabinieri, allora significa che possiedi una delle monete più rare in Italia.

Si tratta di una delle monete commemorative da 2 Euro coniate dall’Italia negli ultimi anni, e più precisamente nel 2014. La data non è casuale: si tratta infatti del bicentenario della fondazione dell’Arma, occasione in cui la Repubblica Italiana ha scelto per utilizzare la tua fessura dedicata alla moneta commemorativa per l’emissione di questo pezzo.

Non tutti sanno, infatti, che i 2 euro commemorativi sono una vera e propria scelta dell’Unione Europea, operata al momento dell’arrivo della nuova moneta. Tutte le nazioni appartenenti all’area Euro possono richiedere l’emissione del 2 Euro commemorativo.

Finora sono state coniate 428 monete di questo tipo e altre 46 sono previste per il 2022.

Al centro vi è la rappresentazione della scultura “Carabinieri pattugliano nella tempesta” del 1973, dell’autore Antonio Berti. Immediatamente accanto ad essa la data 1814, quella di fondazione dell’Arma, e sull’altro lato le lettere RI sovrapposte, simbolo della Repubblica Italiana, e la data 2014, bicentenario di fondazione e anno di coniazione della moneta.

La moneta ha una tiratura di circa 6.475 milioni. Questo numero lo rende una valuta comune. Esistono invece 5mila monete proof e 20mila Brilliant Uncirculated che hanno un valore notevolmente superiore.

Fino a 10.000 euro di guadagno

Sembra che questa moneta che raffigura i carabinieri sui 2 euro potrebbe valere anche 10mila euro. Anche se non ci sono riferimenti online a monete di questo tipo vendute a questa cifra, molti collezionisti hanno affermato che un errore di stampa potrebbe essere il fattore scatenante. E’ palese il fatto che una moneta, anche di modesto valore, può vedersi decuplicare il proprio valore a causa di errori di conio o di particolari rarità.

Attenzione però a chi in rete vanta rarità e particolarità: questi errori devono essere verificati da un esperto numismatico per evitare di cadere in truffe o inganni. Per essere più sicuri durante la fase di investimento, consulta sempre fonti specializzate con un indice di valore certificato, che per le monete esiste e si trova facilmente.

FONTEarchyworldys.com/
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it