moneta 1 centesimo rara

Se stai pianificando un viaggio all’estero quest’estate, potresti guadagnare bei soldi dando un’occhiata più da vicino al resto che hai lasciato nel tuo portafoglio.

Se ti capita di avere una di queste monete particolarmente rare, potresti guadagnare migliaia di euro vendendola online.

Moneta da 1c che vale 6.000 euro

Nel 2002, l’istituto italiano per la produzione di monete, passaporti e francobolli, la Zecca di Stato, ha accidentalmente timbrato alcune migliaia di monete italiane da 1c su spazi vuoti da 2c.

Queste monete “per errore” presentavano la Mole Antonelliana di Torino sul retro, in contrasto con la cittadella del XIII secolo Castel del Monte in Puglia che era tipicamente inscritta sul retro.

Sebbene le autorità italiane abbiano tentato di richiamare le monete, si pensa che alcune di esse siano rimaste sparse in giro per il mondo.

C’è stato anche un caso di un utente che ha trovato in un blocco all’asta una moneta che è stata poi venduta per migliaia di euro.

In un’asta nel 2013, una di queste monete rare è stata venduta a 6.600 euro, anche se l’asta è iniziata molto più in basso, a 2.500 euro.

Moneta Greca da € 2 che ne vale 1.000

Sebbene questa moneta non sia considerata rara, con oltre 75.000.000 in circolazione, alcune presentano una svolta che può vederle recuperare fino a 1.000 online.

Sebbene le monete siano greche, alcune sono state effettivamente coniate in Finlandia, e sono quindi incise con una piccola stella sul fondo con una “S” al centro.

Questo piccolo dettaglio fa aumentare il valore della moneta per gli appassionati di collezionismo, con alcuni disposti a sborsare quattro cifre per una sola moneta.

VIAmsn.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it