Se siete amanti delle avventure all’aria aperta, Google ha pensato ad alcuni strumenti che potrebbero fare al vostro caso. Il colosso ha infatti implementato una funzione che ci permette di conoscere la qualità dell’aria.

Il livello di qualità dell’aria è fornito da dati attendibili, rilasciati dall’Agenzia per la protezione ambientale degli Stati Uniti. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Google ci descrive la qualità dell’aria che respiriamo

Le informazioni a riguardo, inoltre, sono rilasciate anche da PurpleAir, ovvero una rete di sensori a basso costo che coprono gran parte degli USA. Attraverso Google Maps, inoltre, si può verificare anche il numero di incendi in corso grazie alla partnership con il National Interagency Fire Center (NIFC).

L’obiettivo di Google, dunque, è quello di fornire agli utenti tutte le informazioni necessarie per effettuare escursioni o passeggiate in maniera del tutto sicura. Gli utenti possono vedere il cosiddetto “Indice di qualità dell’aria”, che misura quanto sia sana o malsana l’aria; inoltre, saranno fornite indicazioni per le attività all’aperto, l’ora dell’ultimo aggiornamento e collegamenti per saperne di più.

Il layer sulla qualità dell’aria può essere aggiunto alla tua mappa toccando il pulsante nell’angolo in alto a destra dello schermo e selezionando ‘Qualità dell’aria’ sotto ‘Dettagli mappa’.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.