WhatsApp: così rubano il vostro account, interviene la polizia

Ci sono tanti upgrade in rampa di lancio per WhatsApp. In queste settimane la piattaforma di messaggistica istantanea ha proposto una serie di novità che riguardano diversi campi, dalle videochiamate sino alle note vocali. Un’ulteriore upgrade di queste settimane riguarda l’introduzione delle reaction.

 

WhatsApp, la funzione delle reaction speculare ai social

Il nuovo aggiornamento di WhatsApp conferma sempre di più la tendenza degli sviluppatori a seguire quelle che sono le principali dinamiche dei social. La chat di messaggistica istantanea garantisce agli utenti una comunicazione sempre più interattiva e personalizzata, grazie alla presenza delle reazioni animate.

Gli iscritti che andranno ad aggiornare la loro versione della chat su Android e iPhone riceveranno in automatico questa funzione. Le reaction che avranno a disposizione gli utenti di WhatsApp sono quelle classiche di social come Facebook o Instagram: il pollice del like, la faccina che ride o quella triste. Per applicare una reazione sarà necessario effettuare un semplice tap sul messaggio in questione.

Per le sue reaction, WhatsApp garantisce agli utenti anche una serie di funzioni aggiuntive. Gli iscritti, ad esempio, potranno inserire e successivamente eliminare una reazione, proprio come previsto per i messaggi. Non disponibile invece la funzione per eliminare le reaction sul menù Impostazioni di WhatsApp.

Sempre per le reaction sarà possibile applicare le notifiche per evidenziare la reazione ad un determinato messaggio, sulle chat singole così come sui gruppi. Il roll out di questa funzione di WhatsApp sarà completato nelle prossime settimane sia per gli smartphone Android di nuova generazione che per gli iPhone con recente sistema operativo.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.