PayPal: la truffa è dietro un messaggio, sono scomparsi migliaia di euro

Una notizia che nessuno si sarebbe mai aspettato purtroppo è arrivata in maniera disarmante: PayPal sarebbe stata oggetto di una truffa insieme ad alcuni utenti.

L’azienda dunque risulta parte lesa in quanto una nuova truffa arrivata mediante un messaggio di posta elettronica avrebbe portato le persone a concedere in maniera inconsapevole i propri dati di accesso. Si tratta quindi di un tentativo di phishing, il cui scopo è quello di riuscire ad entrare nei conti PayPal per svuotarli o magari fare degli acquisti.

 

PayPal: torna la truffa, ecco il messaggio

Proprio qui in basso trovate il messaggio che sta girando ormai da diversi giorni, il quale avrebbe infatti messo in difficoltà tantissime persone. Tratta di un tentativo di phishing in piena regola, dal momento che finge di arrivare dall’azienda PayPal ma in realtà essa non ne sa proprio nulla.

Il team di sicurezza di PayPal ha notato attività insolite relative al tuo conto PayPal. Questa attività è associata al deposito su bet365.com utilizzando il tuo conto PayPal.

Per ulteriori indagini, il team di sicurezza di PayPal ha dovuto sospendere la tua richiesta per la transazione ed estendere il pagamento con un ritardo di 48 ore.

Se eri il proprietario di questa richiesta di pagamento, non fare nulla e ignora questo messaggio.

PayPal autorizzerà automaticamente la transazione dopo 48 ore, quindi non dovresti preoccuparti.

In caso contrario, se non hai effettuato questo trasferimento, segui i passaggi seguenti per annullare la transazione e richiedere immediatamente il rimborso.

PayPal ti richiederà di verificare la tua identità per garantire che tu abbia bisogno del rimborso del denaro e non di qualcun altro.

Si prega di completare la richiesta di rimborso facendo clic sul collegamento sottostante.

Accedi al tuo conto PayPal