PayPal: tornano le truffe phishing, ecco l'inganno nel messaggio

La rete è il territorio per eccellenza delle truffe. Se nei giorni precedenti vi abbiamo parlato dei rischi legati ai principali conti correnti italiani e alle principali carte di credito, oggi l’attenzione si sposta su PayPal. Anche i metodi di pagamento virtuali e la monte digitale nascondono diverse insidie per gli utenti.

 

PayPal, le truffe che portano ad una perdita dei propri risparmi

Da anni PayPal rappresenta un’eccellenza sul fronte degli acquisti online. Sempre più persone si affidano proprio a questo sistema per effettuare acquisti online, sicuri e non tracciati con i propri dati bancari. Nonostante le ampie garanzie di sicurezza, alcuni utenti di PayPal potrebbero essere in pericolo.

A caratterizzare il rischio del pubblico ci sono ancora una volta i tentativi di phishing da parte dei malintenzionati. Anche agli utenti PayPal numerosi hacker inviano comunicazioni subdole, che lasciano pensare ad accrediti sul conto virtuale di somme di alto valore, spesso sino a 1000 euro.

Questi messaggi, spesso inviati via mail, hanno al loro interno un link in allegato. Gli utenti che cliccano su questo link potrebbero trovarsi in grave difficoltà e potrebbero condividere in automatico informazioni riservate, come i dati di accesso per lo stesso portale di PayPal.

I malintenzionati che entrano in possesso delle credenziali di accesso dei conti, a loro  volta, potrebbero anche mettere le mani sui risparmi presenti sui conti correnti e anche sulle carte di credito associate al conto virtuale. Gli hacker, infatti, avrebbero in questo modo la possibilità di utilizzare le credenziali per effettuare acquisti online sfruttando i fondi di carte di credito e carte di debito legate proprio a PayPal.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.