netflix abbonamenti condivisi

Netflix ha subito in queste settimane un duro colpo. Per la prima volta nella sua storia, infatti, la piattaforma streaming perde clienti. Nel 2022, il servizio conta ben 200mila abbonati in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

Netflix, aumento dei prezzi e stop a tutti gli account condivisi

L’uscita di scena di Netflix dal territorio russo a causa del conflitto contro l’Ucraina giustifica solo in parte questo scenario. A gravare sul calo degli abbonati è anche la nuova politica commerciale con le novità e le rimodulazioni sui costi. I listini per l’accesso alla piattaforma per film e serie tv prevedono ora prezzi più cari.

Al fine di aumentare il numero dei clienti, già a partire dal futuro prossimo Netflix potrebbe determinare una serie di novità come, ad esempio, una lotta senza precedenti alla pratica degli account condivisi. 

Negli ultimi giorni Netflix sta intensificando le sue azioni di controllo verso coloro che dicono l’account con amici e parenti. Al tempo stesso per questa fascia di pubblico sono applicatosi anche una serie di limitazioni del profilo.

I progetti di Netflix per la lotta agli account condivisi non si fermano qui e per l’immediato futuro lasciano pensare a decisioni ben più drastiche. Gli sviluppatori, ad esempio, potrebbero anche decidere di applicare una sanzione molto dura come il ban definitivo dal servizio per tutti quei clienti rei di aver diviso l’account dalla piattaforma. Ricordiamo che, stando agli attuali regolamenti, l’unica forma di condivisione accettata dal servizio è quella con conviventi del proprio nucleo domestico.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.