Energia e costi gratis per sempre: come generarla con il motore elettromagnetico

Il concetto di energia senza limiti ma soprattutto gratuita non può restare altro che astratto. Tutti i tentativi fatti durante gli ultimi anni hanno portato ad un nulla di fatto.

Esistono solo dei metodi per diminuire il costo dell’energia, ma crearla illimitatamente non può essere assolutamente possibile almeno al giorno d’oggi. Ci sono però delle soluzioni alternative che potrebbero essere ugualmente sorprendenti.

 

Energia senza limiti: un concetto privo di fondamento, ecco però novità in merito alle batterie create al grafene, i dettagli

L’autonomia potrebbe essere uno dei concetti fondamentali per l’evoluzione dell’energia nel futuro prossimo. Se da un lato ci sono ancora persone che sostengono che un semplice motore elettromagnetico possa essere in grado di alimentare gratuitamente qualsiasi casa o struttura, ci sono tantissimi esperti che hanno dimostrato più volte il contrario. In effetti il concetto di energia illimitata non può attualmente esistere.

Stando a quanto riportato sarebbe sempre più insistente la notizia di alcuni test in merito alle batterie al grafene. Queste nuove unità andrebbero a sostituire quelle agli ioni di litio, ovvero quelle attuali a cui tutti sono abituati. Per le batterie al grafene si auspica un’autonomia di addirittura un’intera settimana, mentre per il processo di ricarica necessiterebbero solo di poche decine di secondi.

Ricordiamo che ora le batterie agli ioni di litio hanno bisogno almeno di un’ora per ricaricarsi nel caso dei top di gamma con ricarica ultra rapida. Inoltre sono soggette ad usura, mentre quelle al grafene sarebbero in grado di tenere un’integrità superiore anche nel futuro.