Energia gratuita e illimitata: motore elettromagnetico e nuove batterie per il sogno

Sostenere il concetto che l’energia possa essere prodotta in maniera illimitata, è totalmente fuori luogo. Non esiste infatti un modo per fare ciò, dal momento che anche le soluzioni che prima potevano essere più propense a tale processo sono state scartate a priori.

Il concetto che riguarda quindi l’energia senza limiti non è attuabile, almeno con gli strumenti di cui ora dispone l’umanità.sono tante le probabilità che sono state lanciate, come ad esempio la fusione nucleare o magari tanti altri macchinari, i quali contemplerebbero al loro interno anche un motore elettromagnetico di grandi dimensioni.

 

Energia senza limiti: non si può in alcun modo, ecco anche una soluzione che riguarderebbe le batterie al grafene

Numerose voci parlerebbero della possibilità da parte di un motore elettromagnetico di riuscire a produrre energia gratuita e illimitata. Quello che leggete sul web però è assolutamente falso, visto che il procedimento indicato potrebbe aiutare a produrre più energia ma non in maniera illimitata.

Qualcuno starebbe parlando però insistentemente di tutt’altra soluzione, la quale al momento sarebbe pensata per i dispositivi mobili. Le batterie agli ioni di litio stanno dimostrando di avere più precarietà di quanto immaginato in passato e proprio per questa ragione potrebbero essere sostituita in un futuro più o meno lontano. Il tutto con delle unità al grafene, un materiale che riuscirebbe a fornire un’autonomia di un’intera settiman alle batterie.

Basterebbero inoltre pochi secondi per ricaricarle, per cui si approderebbe presso un nuovo livello di autonomia. Al momento la soluzione costa troppo e proprio per questo bisognerà attendere delle novità.