Sono arrivate nuove indiscrezioni che riguardano i nuovi iPhone 14 ed il chip che andranno a montare che, potrebbe essere l’attesissimo Apple A16.

I rumors provengono alla società di analisi e ricerca TrendForce, nell’ambito di un articolo sullo stato del mercato globale degli smartphone. Quindi solo due dei quattro modelli che comporranno la gamma dei Melafonini del 2022, il cui debutto è previsto, come sempre, in autunno.

 

Apple A16 solo su iPhone 14

Il report in questione non si addentra più di tanto nelle specifiche tecniche del SoC o dei relativi dispositivi, ma aggiunge un dettaglio interessante: anche se rimarranno con il chip di precedente generazione, gli iPhone 14 e 14 Max avranno un po’ di valore aggiunto: 2 GB in più di RAM, passando da 4 a 6. Questo dettaglio fa pensare che verrà quindi equipaggiata la stessa variante del chip vista quest’anno sugli iPhone 13 Pro e 13 Pro Max, che hanno anche un core in più per la GPU.

Vale infine la pena osservare che secondo le previsioni di TrendForce, l’Apple A16 sarà prodotto su nodo TSMC a 4 nm, mentre l’A15 era su quello a 5 nm “Plus” sempre di TSMC. Tuttavia, proprio qualche giorno fa il noto analista super esperto di Apple Ming-Chi Kuo ha detto che secondo lui il nuovo chip rimarrà sul nodo N5P perché quello a 4 nm di fatto non porta alcun vantaggio concreto.

Kuo e TrendForce a parte, ci sono diverse altre fonti che sostengono bene o male la stessa teoria, anche se prevedibilmente c’è qualche discrepanza nei dettagli secondari. Difficile capire la decisione di Apple, che ha sempre puntato a offrire la sua piattaforma hardware migliore su tutti i suoi modelli di iPhone, anche l’economico SE. È plausibile ipotizzare una qualche responsabilità della crisi dei chip, ma al tempo stesso con la “fine” della pandemia si sta osservando anche un calo della domanda per svariati gadget elettronici, smartphone inclusi.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.