decoder poste

Sapevate dei cambiamenti che sono avvenuti di recente frequenze dei canali televisivi? Se non ne eravate al corrente, vi basta sapere che sarà necessario cambiare decoder il prima possibile. Il Governo, per venire incontro ai cittadini, ha concordato il Bonus TV, utile per avere il decoder direttamente a casa senza spendere un centesimo.

Tuttavia, non tutti potranno usufruire dell’agevolazione. Infatti, bisognerà avere un determinato reddito e una specifica fascia di età. La consegna sarà sicura e verrà effettuata da Poste Italiane.

 

Perché serve un nuovo decoder?

Il nuovo decoder sarà fondamentale per poter ricevere le nuove frequenze, dopo che siamo andati incontro a lunghi periodi di transizione dove i vari canali hanno dovuto adeguarsi alle normative europee. Intanto, l’Italia ha incominciato un’operazione di “switch-off”.

Le vecchie frequenze, infatti, verranno utilizzate per dare manforte al 5G, andandosi quindi a posizionare nel settore della telefonia. Per di più, usufruendo delle nuove frequenze, i canali televisivi offriranno dei contenuti di maggiore qualità video e audio.

 

Chi potrà ricevere il decoder gratis?

I cittadini che hanno superato i 70 anni d’età e hanno un reddito/pensione non superiore ai 20.000 euro annuali, riceveranno il decoder gratuitamente da Poste Italiane. Inoltre, è importante ricordare che il pagamento del Canone RAI sarà necessario per poter usufruire di questo beneficio.

Non preoccupatevi se non avete fatto ancora domanda, c’è ancora tempo. Vi basterà comunicare a Poste Italiane la vostra richiesta e il gioco sarà fatto. Ovviamente, se avete una televisione moderna, non sarà necessario inoltrare la richiesta.

 

Decoder gratis spedito a casa: come fare domanda e i tempi di consegna

La domanda potrà essere effettuata in tre modi:

  • il primo modo è il classico Numero Verde fornito da Poste Italiane: 800 776 883, dove un operatore telefonico risponderà a tutte le vostre domande e vi chiarirà dei passaggi importanti da fare per ricevere il dispositivo a casa e a costo zero.
  • Il secondo modo da poter sfruttare è Internet: collegatevi sul sito https://nuovatvdigitale.mise.gov.it e cercare la sezione dedicata ai bonus TVe a quella relativa al cambio decoder.
  • Il terzo e ultimo modo è quello di recarsi fisicamente all’ufficio postale più vicino a te o in uno qualsiasi sparso per l’Italia. Portate con voi un documento d’identità valido e il codice fiscale.

La consegna può essere stabilita e prenotata, così che il decoder arriverà in breve tempo. Se ciò non dovesse accadere e la consegna andrà a vuoto due volte, bisognerà rifare la domanda.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.