VolkswagenI rumors che abbiamo letto negli ultimi giorni stanno trovando conferme: in seguito ai forti investimenti per migliorare lo stabilimento Skoda di Mlada Boleslav, questo potrebbe seriamente trasformarsi in una enorme Gigafactory, adibita alla fabbricazione di batterie per il Gruppo Volkswagen e per produrre auto anche di altri marchi sul mercato.

In questo momento, la fabbrica ha una struttura per l’assemblaggio di pacchi batterie. Si tratta della prima fabbrica installata da una società del Gruppo Volkswagen al di fuori dei confini tedeschi, con una capacità di 255.000 unità l’anno per produrre modelli propri come Skoda Enyag – nata proprio vicino alla famosissima Octavia all’interno di una fabbrica con un altissima automazione – o modelli da inviare ad altri stabilimenti del Gruppo.

 

Gruppo Volkswagen: le potenzialità della nuova Gigafactory sono inesplorate

Lo stabilimento ha delle potenzialità incredibili, e proprio per questo sta pensando di estendere il suo raggio d’azione anche alla produzione delle celle, i componenti base delle batterie per le auto. Inoltre, si serve anche di un impianto per il riciclaggio di quest’ultime.

Il Gruppo ha impostato una nuova strategia mirata a sfruttare 6 Gigafactory differenti per produrre batterie di alta qualità da inserire all’interno delle sue auto elettriche. Tutto questo, verrà sempre effettuato in Paesi dell’est Europa.

Michael Oeljeklaus, capo della produzione e della logistica di Skoda, pensa che la Repubblica Ceca sia una zona appropriata per questo tipo di innovazione: “La produzione di celle della batteria non è importante solo per Skoda ma anche per il Paese che offre condizioni ideali per la produzione di batterie. Abbiamo molti materiali e fornitori e ottimi collegamenti con il resto d’Europa, quindi saremo in grado di supportare altre strutture del Gruppo Volkswagen

VIAautocar.co.uk
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.