hyperverse spariti fondatori

Recentemente Ryan Xu e Sam Lee, i fondatori di Hyperverse sembrano che siano praticamente scomparsi, nessuno riesce a trovarli e non si sa come andrà a finire il progetto d’ora in avanti.

Ad ogni modo, originariamente Steven Reece Lewis ha detto che a causa della repressione del governo cinese sulle criptovalute, Ryan Xu e Sam Lee si sono dimessi per ora.

Tuttavia, sembra che il motivo della sparizione non sia dovuto dalla Cina, secondo alcune indiscrezioni.

Blockchain global ha lanciato una truffa verso i propri investitori, originariamente doveva $ 21 milioni di AUD ai creditori secondo gli amministratori di Pitchers Partners.

Secondo The Australian, sono state presentate 107 richieste e il denaro dovuto è di $ 48,9 milioni di AUD.

Secondo alcuni insider si trovano a Dubai

Poco prima che l’uscita della notizia che la Blockchain Global fosse una truffa, Ryan Xu e Sam Lee non si trovano da nessuna parte, ma alcune fonti affermano che sono invece a Dubai.

I liquidatori australiani stanno cercando di impossessarsene, ma finora non ha avuto successo.

Con queste nuove informazioni in uscita, ora si può capire perché HyperVerse è gestito dal falso CEO chiamato Steven Reece Lewis.

In una nota a margine, i rapporti degli affiliati affermano che i prelievi HyperFund sono stati abilitati, ma la domanda è per quanto tempo ancora?

HyperFund ha ricevuto diversi avvisi di frode e ora la Australian Securities sta cercando di rintracciare Ryan Xu e Sam Lee.

Ciò potrebbe innescare un’indagine da parte di altre autorità di regolamentazione dei valori mobiliari in tutto il mondo come la SEC. Si vedrà in futuro come andrà a finire questa situazione più che delicata.

FONTEjessesingh.org
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it