Il popolare servizio di Google Street View festeggia in questi giorni quindici anni e per farlo il colosso propone una serie di novità, sia per la produzione di nuove, aggiornate immagini, che per gli utenti, con la funzione “Viaggi nel tempo“.

Google infatti ha rivelato in un post che attualmente ci sono oltre 220 miliardi di immagini Street View di oltre 100 Paesi e territori. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Google Street View festeggia 15 anni

Sia su Android che su iOS, si potranno vedere i cambiamenti di alcune località direttamente dal proprio dispositivo! Per accedere a questa funzione, bisogna visualizzare un luogo in Street View, toccare un punto qualsiasi della foto per visualizzare le informazioni sulla località. A questo punto si vedrà l’opzione “Vedi altre date”, che proporrà immagini storiche pubblicate di quel luogo, a partire dal lancio di Street View nel 2007.

Sfogliando ogni immagine si può vedere una capsula del tempo digitale che mostra come un luogo sia cambiato, come ad esempio la crescita del Vessel negli Hudson Yards di New York. Per il futuro, Google annuncia una serie di altre funzioni per Street View, tra queste il miglioramento di Live View, che consente di utilizzare la fotocamera del telefono per sovrapporre le istruzioni di navigazione al mondo reale, in modo da poter raggiungere la destinazione in un attimo.

Non solo i viaggi nel tempo, con i prossimi aggiornamenti di Maps arriverà anche la feature Street View Studio. Si tratta di uno strumento che aiuterà gli utenti a pubblicare le sequenze di immagini a 360° sull’app in modo rapido e con un solo gesto. Si potrà anche visionare l’anteprima della cattura e ci sarà la possibilità di filtrare per nome del file, posizione e stato di elaborazione, con notifiche di Big G. per confermare l’avvenuta pubblicazione.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.