bill gates criptovalute

Il co-fondatore di Microsoft e la quarta persona più ricca del mondo Bill Gates afferma di non essere un investitore di criptovalute perché non “aggiunge nulla di concreto alla società”.

Giovedì, Gates ha fatto un Reddit Ask Me Anything in cui un utente ha chiesto i suoi pensieri sui Bitcoin e criptovalute.

Non possiedo nessuna criptovaluta“, ha scritto Gates. “Mi piace investire in cose che hanno un output di valore. Il valore delle aziende si basa su come realizzano ottimi prodotti. Il valore delle criptovalute è proprio quello che qualcun altro decide che qualcun altro pagherà per questo, quindi non aggiunge nulla di concreto alla società. “

La dichiarazione di Gates arriva in un momento in cui le criptovalute valgono molto di meno rispetto alla tendenza degli ultimi anni. Il prezzo del bitcoin è sceso sotto i 30.000 dollari per azione a maggio e gli esperti affermano che potrebbe scendere ancora più in basso.

Il pensiero dell’uomo più ricco al mondo

Gates ha già espresso disapprovazione per la criptovaluta. Una volta ha avvertito coloro che intraprendono investimenti in criptovalute di diffidare di entrare nel boom delle criptovalute, in particolare coloro che non sono ricchi come Elon Musk, fondatore di Tesla e Space X.

Penso che le persone vengano portate in queste manie, e guarda caso sono sempre quelli che non hanno tanti soldi da risparmiare. Per questo non sono rialzista su Bitcoin, e il mio pensiero generale sarebbe che, se hai meno soldi di Elon, dovresti probabilmente pensare di investire da un’altra parte“, ha detto Gates a Bloomberg nel 2021.

Si è anche scagliato contro l’impatto ambientale delle criptovalute, che rappresentano una quota importante del consumo energetico mondiale. Nel 2021, il mining di criptovalute rappresentava lo 0,5% dell’elettricità utilizzata a livello globale.

FONTEyahoo.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it