AppleIl lancio del visore per la realtà mista di Apple è oggetto di indiscrezioni ormai da parecchi mesi. Tutte le voci fino ad ora trapelate in rete hanno ritenuto il 2023 l’anno nel quale la mela morsicata avrebbe proceduto con certezza con la presentazione ufficiale ma le ultime notizie lasciando supporre che l’attesa potrebbe essere più breve.

Apple avrebbe infatti già presentato il suo dispositivo durante una sorta di riunione riservata agli otto membri del consiglio amministrativo. 

Apple mostra il suo visore per la realtà mista!

 

Durante una riunione del consiglio amministrativo Apple ha presentato il suo visore per la realtà mista. La mossa compiuta dal colosso permette di ritenere più che probabile l’arrivo del dispositivo entro la fine dell’anno.

A differenza di quanto affermato da gran parte degli esperti, dunque, Apple potrebbe anticipare il debutto del suo visore per la realtà mista, pur fissando al prossimo anno la possibilità di procedere con gli acquisti. Attualmente si tratta di supposizioni non confermate dall’azienda, le informazioni potrebbero non rispecchiare quanto effettivamente nei programmi Apple ma l’attesa potrà fornire conferme.

Maggiore attendibilità sembrano avere le informazioni riguardanti il design e le specifiche tecniche del visore. L’azienda di Cupertino sembrerebbe aver pensato a un dispositivo particolarmente leggero, dotato di ben 15 sensori fotografici; due display micro-OLED e appositi sensori dedicati al tracciamento oculare

Il dispositivo del colosso potrebbe avere un costo non indifferente. Apple potrebbe aver pensato a un prezzo non inferiore ai 3000,00 dollari ma, anche in questo caso, si attende l’arrivo di conferme ufficiali.

Giorgia Leanza
Diplomata in Scienze Umane, Giorgia Leanza è una studentessa di Lettere Moderne presso l'Università di Catania. Appassionata d'arte, letteratura e tecnologia e si rifugia nella scrittura. Coltiva diversi interessi ed ha sempre un nuovo libro sul comodino.