truffaOgni giorno qualche truffatore si sveglia e cerca dei nuovi metodi per ingannare i clienti di qualche banca italiana. Nell’ultimo periodo, sta circolando in maniera sempre più insistente un nuovo tentativo di phishing.

Per chi non lo sapesse, il phishing è una truffa che si basa essenzialmente sull’approvazione indebita dei dati sensibili dell’utente con lo scopo di sottrargli una gran parte o tutti i soldi dal suo conto corrente.

Il tutto si svolge mediante un messaggio falso, il quale ha messo in pericolo un’infinità di utenti. I truffatori stanno utilizzando impropriamente il nome di un’importante banca italiana.

Sono stati presi di mira i clienti della banca Monte dei Paschi di Siena, i quali stanno ricevendo sui loro smartphone in questi giorni dei messaggi falsi.

 

Truffa Banca Monte dei Paschi: utenti di questa banca in serio pericolo

Chi ha un conto con Monte dei Paschi di Siena potrebbe essere infastidito da questi SMS. Infatti, pare che gli hacker avrebbero provato ad ingannare gli utenti mediante un messaggio fake. Come accennato prima, i suddetti cercano di raggirare gli utenti facendo finta di essere dei dipendenti della banca.

L’Aduc ha lanciato l’allarme, riportando il testo dell’SMS falso: “Banca Mps. La sua App. MPS risulta attiva ad un nuovo dispositivo a Lugano, se non sei tu bloccalo al portale tinyurl.com/allert-MPS-login”.

Il link riportato dai truffatori è fatto ad hoc per spingere chiunque che vi clicchi a lasciare i propri dati personali su di esso, insieme ovviamente a tutte le informazioni personali che servono per portare a termine la truffa con successo.

Dopo aver cliccato sul link, con ogni probabilità vi ritroverete ad inserire il vostro username e password. In questo modo, la vittima verrà contattata telefonicamente da un finto operatore telefonico che non fa realmente parte della banca.

Il malfattore avrà un compito ben preciso: accertarsi che la truffa sia andata a buon fine. Infatti, si assicurerà che la password che avete scritto sia proprio quella. Dopodiché, il gioco è fatto.

 

Come difendersi

Ovviamente non vi lasciamo soli e vi preghiamo di fare la massima attenzione quando si parla di truffe di questa portata. A volte, anche solo dei piccoli accorgimenti possono salvare i vostri risparmi.

Ci teniamo a precisare che gli Istituti bancari, tra cui Monte dei Paschi, inviano periodicamente messaggi ai clienti, che sia per un semplice augurio di compleanno o per avvisarli che qualcuno sta tentando di entrare nel vostro conto corrente.

Se il messaggio che vi abbiamo riportato prima dovesse comparire sui vostri smartphone, diffidate. Non sarà la vostra banca ad avervelo inviato.

VIAQuiFinanza
Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.