renault scenic 2

La Renault sta riportando la Scenic sul palcoscenico mondiale. Con uno stile nuovo e deciso e una trasmissione con range extender a idrogeno, promette di essere pionieristico come l’originale Scenic nel 1996.

Il rinato modello completamente elettrico, presentato in anteprima dal concept Scenic Vision che vedete qui, arriverà nel 2024, cinque anni dopo che il suo omonimo a benzina è stato eliminato nel Regno Unito. Prima di una nuova generazione di monovolume compatti quando è stata lanciata 26 anni fa, la famosa macchina per famiglie è stata lasciata a bocca asciutta dall’assalto dei SUV compatti.

Non ci sono acronimi associati alla nuova macchina, solo l’affermazione che rimarrà compatta e orientata alla famiglia.

Al centro di questa visione ci sono affermazioni audaci per le sue credenziali rinnovabili e riciclabili, nonché per le basse emissioni di CO2. Renault afferma che utilizzando una piccola cella a combustibile a idrogeno per produrre elettricità per ricaricare le batterie durante i lunghi viaggi, l’auto avrà un’impronta di carbonio del 75% in meno rispetto a un’auto elettrica convenzionale.

Renault sta anche mantenendo la promessa di un lungo raggio, fino a 800 km o 500 miglia. Un ulteriore vantaggio è che è molto più veloce riempire un serbatoio di idrogeno che collegare un’auto e caricare le batterie.

La Renault dice che durante i lunghi viaggi potresti dover fare una sosta per l’idrogeno ogni tre ore. Tuttavia, ciò dipende dalla disponibilità di una rete di stazioni di idrogeno e Renault non farà affidamento su questo fino al 2030, anno in cui l’azienda afferma che tutte le sue auto saranno elettriche.

La piattaforma è stata completamente riprogettata

Una piattaforma completamente nuova è stata progettata per ospitare tutta questa nuova tecnologia. Il motore elettrico da 218 CV (160 kW) è nella parte posteriore, la cella a combustibile da 20 CV (15 kW) è sotto il pavimento dietro la batteria e il serbatoio dell’idrogeno da 2,5 kg è nella parte anteriore. Avere una cella a combustibile a bordo per estendere l’autonomia consente una batteria da 40 kWh molto più piccola rispetto alla norma delle auto elettriche. Batterie più piccole significano meno peso e costi inferiori.

renault scenic

Secondo la società francese, il design “fornisce un’anteprima” di un modello completamente elettrico che sarà presentato nel 2024. Tra tutti gli origami spigolosi e le superfici fortemente scolpite ci sono alcuni spunti di design Renault riconoscibili, specialmente nella parte posteriore. E le ruote? Tutte da 21 pollici.

La Scenic ha aperto la strada ad un’auto familiare compatta con interni luminosi e spaziosi in cui ognuno ha il proprio sedile regolabile, una vista dall’alto attraverso i grandi finestrini e un sacco di nicchie per riporre le cose.

FONTEgoodwood.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it