Samsung-GALAXY-S23-

L’anno scorso, a settembre, Samsung ha presentato il suo primo sensore da 200 megapixel e secondo un nuovo rapporto sembra che l’azienda ne abbia un altro in lavorazione. Si suppone che l’S23 Ultra sarà dotato di questo nuovo sensore.

La pubblicazione coreana ET News ha diffuso la notizia affermando che il sensore da 200 megapixel è nella fase finale di sviluppo. Secondo il rapporto, la divisione mobile Samsung Electronics e Samsung Electro-Mechanics sono le due divisioni dietro la realizzazione del sensore. Il 30% dei sensori della fotocamera sarà prodotto dal primo, mentre il secondo produrrà l’altro 70%.

Al momento non c’è molto di cui parlare di questo nuovo sensore ma ci aspettiamo che Samsung riveli presto maggiori dettagli.

Vale la pena notare che il sensore ISOCELL HP1 da 200 megapixel di Samsung non è ancora apparso su un telefono. Il sensore avrebbe dovuto essere il clou dell’S22 Ultra di quest’anno, ma non è successo. Mentre aspettiamo che appaiano maggiori dettagli, ricordiamo cosa ha da offrire questo sensore.

Una sfida a colpi di pixel

Il sensore HP1 da 200 megapixel può raggiungere diverse uscite di 12,5 megapixel e 50 megapixel tramite il binning dei pixel. Samsung chiama questo processo di binning dei pixel ChamaleonCell. Nella prima modalità, il sensore può registrare video 8K a 30 fps, mentre l’altro offre funzionalità intelligenti di raccolta della luce supportate da sistemi super sofisticati come Smart-ISO Pro, Staggered HDR e altro ancora. Infine, ISOCELL HP1 è dotato di doppio PD per una messa a fuoco automatica più rapida e precisa.

Sebbene Samsung abbia sviluppato il sensore da 200 megapixel, non sarà il primo produttore a utilizzarlo su un telefono. Piuttosto, il Motorola Frontier potrebbe essere quello che utilizzerà per primo il sensore ISOCELL HP1 da 200 megapixel. Se si devono credere alle voci, il dispositivo verrà introdotto nel mercato internazionale già a giugno o luglio.

VIAwww.digitaltrends.com
Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it