Carta d’identità elettronica: il trucco per averla sempre sullo smartphone

La paura, o meglio il timore di essere in giro senza aver portato con sé i documenti di riconoscimento può spesso attanagliare le persone. È infatti fondamentale portare in tasca, all’interno del portafoglio nella borsa quella che è la carta d’identità o magari altri documenti che siano utili al riconoscimento in fase di verifica da parte delle forze dell’ordine degli organi aventi diritto.

Ci sarebbe un modo per riuscire ad avere sullo smartphone la propria carta d’identità sempre a portata di mano. Proprio quest’ultimo è il documento che consente nella maniera più veloce di accertare l’identità del titolare. Inoltre da diversi anni esiste anche il nuovissimo sistema CIE, il quale consente agli enti di accedere al portale per verificare ma anche agli utenti di entrare all’interno dei servizi online in maniera sicura e semplice.

 

Carta d’identità sullo smartphone: è necessario un requisito che non può mancare

Bisogna subito sapere che se non avete l’NFC non potrete di certo avere disponibile la carta sul vostro smartphone. Per averla sempre disponibile tutto ciò che dovrete fare sarà scaricare l’applicazione meglio nota con il nome di CieID. Questa è prodotta ufficialmente dalla zecca dello Stato. Dopo aver proceduto al download ufficiale, bisognerà registrare la propria carta inserendo anche il Pin di 4 cifre ricevuto una volta presentata la richiesta per ottenere il modello elettronico della carta d’identità.

Arrivati a questo punto, dovrete avvicinare la carta al vostro smartphone provvisto di NFC fino a completare la procedura. In questo modo quindi sarà sempre possibile avere con voi la carta d’identità.