TIM-International-Special-attivabile-nei-negozi

Dopo innumerevoli rimandi alla fine il momento è arrivato, TIM si appresta a procedere con lo spegnimento della rete 3G, un processo spesso annunciato e poi rimandato ma che alla fine sta per arrivare in via definitiva, in quello che si appresta ad essere un passaggio di consegne previsto e naturale tra le varie reti dati, l’obsolescenza del 3G sta infatti portando i vari providers a investire maggiormente sul 4G e sul 5G, in grado di soddisfare le nuove richieste dell’infrastruttura dati.

A partire dal primo Luglio di quest’anno dunque, TIM procederà con lo spegnimento di tutta la connessione dati 3G, la base fondante diventerà dunque il 4G accompagnata dal 5G, che dunque sono ora le principali protagoniste negli investimenti sulla rete dell’azienda.

 

Il comunicato e cosa cambia per gli utenti

TIM ha rilasciato una nota ufficiale: “Il progressivo spegnimento della rete mobile 3G sarà avviato, in conformità alle indicazioni fornite dall’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, entro il mese di luglio 2022 – scrive TIM sul suo portale. Il processo di sostituzione tecnologica coinvolgerà, progressivamente, tutto il territorio nazionale. La chiusura della rete 3G consentirà a TIM di concentrare gli investimenti sulle tecnologie più efficienti dal punto di vista energetico e più performanti in termini di qualità dei servizi offerti ai propri clienti.“.

Se dunque avete in possesso uno smartphone dotato di connettività 4G o 5G per voi da Luglio non cambierà assolutamente nulla, se invece avete un device un po’ più obsoleto e dotato solo di connessione 3G, dovrete adeguarvi comperando un device più al passo coi tempi.

Eduardo Bleve
Studente di medicina e da sempre appassionato di tecnologia, musica e curiosità scientifiche.