mercedes classe aMercedes Classe A ci sta per dire addio per sempre. Probabilmente, siamo arrivati ai saluti finali per questa straordinaria serie di auto che ci ha accompagnato per anni. Lo stesso Amministratore Delegato del colosso tedesco, Ola Kallenius, ha fatto capire che l’azienda potrebbe prendere una nuova strada.

Si tratta di una decisione che anche Audi sta tentando di prendere, dopo che ha annunciato l’intenzione di eliminare dalla gamma i modelli segmenti inferiori, i quali hanno fatto guadagnare troppo poco all’azienda. Quindi, prepariamoci a dire addio anche all’A1 e forse anche all’A3.

Tornando a Mercedes, il tutto è stato rivelato al Congresso dedicato al futuro dell’automobile organizzato dal Financial Times. A breve, Mercedes condurrà un incontro con i suoi investitori più importanti:

“Non è il nostro obiettivo essere concorrenti di Case che fanno grandi volumi. Non è questo che significa il marchio Mercedes-Benz. Noi vogliamo piuttosto essere in grado di garantire valore per i nostri clienti e per la nostra azienda”.

Mercedes-Benz: arriverà una nuova elettrica quindi?

Tutto ora si stanno chiedendo se questo addio definitivo sarà in realtà un modo per dare maggiore spazio ai nuovi veicoli elettrici che arriveranno negli anni a venire. Infatti, la Classe A ha fatto la storia, quindi ci vorrà un degno sostituto. Molti sperano in una nuova compatta elettrica nei prossimi anni, cosa fattibile dal momento in cui il mercato dei semiconduttori è prossimo alla crescita dopo aver passato dei periodi bui.

Il cambiamento radicale di Mercedes ha influito sui volumi di vendita dei veicoli più piccoli. Andando a spulciare le cifre, il fatturato di quest’anno è di 14 miliardi di euro, ma in futuro molte cose potrebbero cambiare.

Tuttavia, la situazione si è complicata con l’avvento della guerra in Ucraina, lasciando aperta qualsiasi tipologia di domanda.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.