Il colosso Google solo qualche giorno fa ha presentato dei nuovi prodotti e tra questi non poteva non parlare anche di Android Auto. Il colosso ha infatti annunciato delle novità interessanti.

La prima tra tutte è sicuramente la capacità di Android Auto di adattarsi ad ogni tipo di schermo con il quale viene connesso. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Android Auto presto si adatterà ad ogni tipo di schermo

Google ha annunciato la modalità split screen arriverà per tutti, indipendentemente dal modello di auto, oggi è disponibile solo su determinati veicoli. Questa modalità permette di utilizzare più applicazioni contemporaneamente a schermo, tendenzialmente app di navigazione e app per l’ascolto di musica, ma ovviamente nulla vieta di utilizzare altre applicazioni.

Seconda interessante novità riguarda l’adattabilità di Android Auto ad ogni tipologia di schermi touchscreen: il sistema operativo infatti potrà finalmente essere utilizzato in maniera nativa anche su display di forme “strane” e di qualsiasi dimensione, come quello di forma allungata e da ben 56 pollici presente su Mercedes-Benz EQS.

Al momento, non è chiaro quando questi importanti aggiornamenti arriveranno su Android Auto, ma ovviamente vi terremo aggiornati su qualsiasi novità dei prossimi giorni.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.