WindTre rappresenta uno degli operatori più convenienti nel corso di queste ultime settimane. Come altri provider attivi in Italia, però, anche il gestore arancione ha deciso di applicare una serie di rimodulazione sui costi.

 

WindTre, le modifiche alle tariffe nel 2022

In linea con l’operato di altri provider come TIM e Vodafone, anche WindTre ha deciso di applicare una duplice modifica per i suoi clienti. La rimodulazione sui costi non andrà ad impattare direttamente sui costi delle tariffe quanto bensì sulle condizioni delle singole offerte. La rimodulazione interessa in particolare modo i possessori di una SIM di 3 Italia. 

WindTre prevede ora soglie senza limiti per chiamate, messaggi ed internet al costo di 0,99 euro per un giorno. Questo ticket si attiva nel momento del rinnovo della propria ricaricabile, in caso di mancato credito per procedere con il rinnovo automatico. La soglia sarà disponibile anche per un secondo giorno sempre al prezzo di 0,99 euro.

Il blocco del traffico di WindTre sarà applicato dopo tre giorni dal mancato rinnovo automatico della ricaricabile. Il credito a debito sarà recuperato dal gestore arancione alla prima ricarica utile effettuata dai clienti.

Altre novità di WindTre è inerente alla connessione internet. I clienti, infatti, avranno anche un Giga extra per la connessione di rete in caso di esaurimento prematuro della quota prevista della ricaricabile. Il prezzo, anche in tale circostanza, sarà di 0,99 euro con la soglia che sarà aggiunta solo in caso di necessità. In questo caso, il costo extra sarà prelevato direttamente dal credito residuo degli abbonati.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.