Nelle ultime ore l’operatore virtuale Kena Mobile ha pubblicato una nuova comunicazione che riguarda lo spegnimento del 3G di Tim, recentemente posticipato al mese di luglio 2022 da parte di AGCOM.

L’operatore virtuale, in questo modo, ha confermato in modo ufficiale il nuovo periodo di partenza per lo spegnimento, oltre a dare anche la possibilità di utilizzare il diritto di recesso gratuito. Scopriamo insieme maggiori dettagli.

 

Kena Mobile posticipa lo spegnimento del 3G

Inizialmente, come era stato comunicato da TIM e Kena nelle prime informative di Novembre 2021, la dismissione della tecnologia 3G sarebbe dovuta cominciare a partire da Aprile 2022. Nei mesi successivi, sul sito dei due operatori era stata inoltre pubblicata una prima roadmap dello switch off, secondo la quale lo spegnimento del 3G sarebbe dovuto essere effettuato in maniera progressiva da Aprile fino a Giugno 2022, secondo i tempi indicati per ogni comune italiano.

Lo scorso venerdì l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni ha pubblicato la nuova delibera 74/22/CONS, denominata “Approvazione del piano di spegnimento della rete 3G di TIM e azioni a tutela dell’utenza”. Secondo questo documento, datato 17 Marzo 2022, lo spegnimento del 3G non è avvenuto a partire da Aprile 2022, ma è stato invece posticipato a non prima di Luglio 2022 per via di alcune criticità riscontrate.

Adesso, come specificato da Kena nella sua nuova comunicazione, l’inizio della dismissione della rete 3G di TIM è stato spostato ufficialmente a Luglio 2022. In particolare, l’operatore virtuale specifica che l’avvio dello switch off avverrà “entro il mese di Luglio 2022”, ma al momento non viene ancora fornita una nuova roadmap dettagliata, neanche sul sito ufficiale di TIM.

Avatar
Sono Veronica, ho 25 anni e vivo sul Lago di Como, più precisamente a Mandello del Lario, conosciuto soprattutto per la Moto Guzzi. Amo scrivere e condividere con voi tutte le novità del giorno.