Intesa Sanpaolo è sicura: banca presa di mira da una truffa che ruba 1000€ a tutti

I pericoli per i cittadini italiani che hanno un conto corrente operativo presso le principali istituzioni bancarie in Italia è sempre alto. Le cronache di queste ultime settimane ci dicono che i tentativi di phishing hanno colpito in particolare gli utenti di Intesa Sanpaolo.

 

Intesa Sanpaolo, gli hacker colpiscono ancora con queste truffe

Gli utenti di Intesa Sanpaolo sono spesso raggirati dai malintenzionati con comunicazioni finte, via mail ed SMS fasulli. I malintenzionati presentano agli utenti uno scenario molto interessante, ossia l’accredito sul conto di somme ingenti, dal valore spesso superiore a 1000 euro. Per ulteriori informazioni, gli utenti sono invitati a cliccare su un link in allegato alle mail e agli SMS.

Nel momento in cui cadono nella trappola, gli utenti di Intesa Sanpaolo si espongono ad una serie di pericolo. Coloro che cliccano su queste mail, ad esempio, mettono seriamente a repentaglio il possesso delle loro informazioni riservate. Gli episodi che hanno riguardato i furti d’identità e la creazione di profili fasulli si moltiplicano di settimana in settimana.

Tanti utenti di Intesa Sanpaolo rischiano anche in base al loro profilo tariffario. Gli utenti che hanno un piano telefonico con TIM, Vodafone e WindTre si potrebbero trovare attivati in automatico una serie di servizi a pagamento. La spesa per questi servizi potrebbe essere sino a 10 euro al mese.

Il rischio maggiore per i correntisti della banca resta comunque quello legato ai propri risparmi. In caso di condivisione dei dati personali per l’home banking, il pericolo di perdere soldi e risparmi a causa di queste truffe sarebbe più che reale.

GennaroS
Giornalista pubblicista dal 2014, collaboratore di TecnoAndroid dal 2016. Le mie passioni nel tempo libero: l'Inter, Napoli, Roger Federer, Game Of Thrones, tutto ciò che è buona musica, viaggiare, viaggiare e ancora viaggiare.