nintendo-switch-vendite-sono-soddisfacenti

Nintendo ha venduto 23,06 milioni di console Switch in totale per l’anno fiscale terminato a marzo 2022, quasi 5 milioni in meno rispetto all’anno precedente. Il colosso dei giochi si aspettava di vendere 25,5 milioni di unità quest’anno fiscale, ma ha ridotto la sua previsione a 24 milioni (e successivamente a 23 milioni) a causa della carenza globale di chip in corso, che ha reso difficile l’approvvigionamento di componenti. In effetti, è probabile che l’azienda continui ad affrontare le sfide della catena di approvvigionamento, dal momento che ha ridotto le sue aspettative a 21 milioni di unità Switch vendute per il prossimo anno fiscale, che terminerà a marzo 2023.

Negli anni passati, la pandemia ha aumentato le vendite di Nintendo, con i clienti che acquistavano nuove sistemi di gioco per aggirare i blocchi COVID. Dopo che le vendite complessive hanno superato i 103,54 milioni di copie nel terzo trimestre, Switch è diventata la console domestica più venduta di sempre dall’azienda. Nel rapporto finanziario di oggi, Nintendo ha dichiarato di aver venduto 107,65 milioni di sistemi.

Nintendo ritiene che le vendite continueranno ad essere deboli

Anche se i blocchi globali non sono così frequenti, le parti stanno diventando sempre più difficili da ottenere, quindi le previsioni dell’azienda devono riflettere quella realtà. Analisti e dirigenti del settore avevano previsto che la carenza di chip sarebbe durata fino al 2023, mentre il CEO di Intel Pat Gelsinger ha recentemente affermato che potrebbe durare fino al 2024.

Nintendo prevede anche una diminuzione delle vendite nette e dell’utile netto nel prossimo anno fiscale. Ha annunciato un fatturato netto di 1.695 miliardi di yen (13 miliardi di dollari USA) e un utile operativo di 592 miliardi di yen (4,6 miliardi di dollari USA) nell’anno fiscale 2022. Si prevede che le vendite nette scenderanno a circa 1.600 miliardi di yen (12,3 miliardi di dollari USA) l’anno prossimo, con un utile operativo annuo di $ 500 miliardi di yen (US $ 3,8 miliardi).

Nonostante il calo delle vendite di hardware, Nintendo vanta il maggior numero di vendite annuali di software per una singola famiglia di dispositivi. Nell’anno fiscale 2022, ha venduto 39 milioni di giochi Switch, guidati da Pokémon Brilliant Diamond e Shining Pearl, che hanno venduto 14,65 milioni di unità. Pokémon Legends Arceus ha venduto 12,64 milioni di unità dopo aver venduto 6,5 milioni di copie in sette giorni. In poco più di due settimane, Mario Kart 8 Deluxe ha venduto 9,94 milioni di copie, mentre Kirby and the Forgotten Land ha venduto 2,1 milioni di unità.

Avatar
Appassionato di tecnologia e videogiochi. Sono uno studente di Ingegneria informatica a tempo pieno, ma ho anche altri difetti.