zerocalcareLa notizia che sta trapelando nelle ultime ore ha fatto impazzire i fan di Zerocalcare. A quanto pare, il fumettista romano sta lavorando ad un nuovo progetto da pubblicare a breve su Netflix. La notizia è trapelata mediante l’account Twitter di Netflix con un breve video dove l’artista anticipa qualcosa di suo che sta per arrivare.

È sicuro però che non si tratterà di una seconda parte di Strappare lungo i bordi, bensì un progetto del tutto nuovo. Saranno sei episodi di mezz’ora ciascuno e Netflix ha voluto commentare la notizia così: “Zerocalcare torna con tutto il suo mondo narrativo, il linguaggio unico ed i suoi personaggi inconfondibili”.

 

Zerocalcare continua la sua collaborazione con Netflix

Netflix ha aperto una sua sede italiana a Roma e per l’occasione l’artista Zerocalcare, pseudonimo di Michele Rech, ci ha tenuto a condividere con il pubblico le sue impressioni e sensazioni in merito al nuovo progetto:

Si tratta di un progetto più lungo, con lo stesso numero di puntate [del precedente] ma vicine al formato di una serie tradizionale. La prima mi è servita per prendere le misure con questo mezzo, ora posso approfondire alcuni aspetti – ha detto. Come mi sto trovando col nuovo formato? Ancora non lo so”.

La nuova produzione di Zerocalcare sarà realizzata da Movimenti Production in collaborazione con Bao Publishing, i quali già avevano lavorato precedentemente insieme con Strappare lungo i bordi. Quest’ultima, ha debuttato su Netflix il 17 novembre 2021 e ha riscosso un successo incredibile, tanto da finire subito tra le serie TV Netflix più viste in Italia.

Christian Savino
Christian, 24 anni. Appassionato di tecnologia e musica da sempre. Autore per TecnoAndroid dal 2019.