Spider-Man, Sam Raimi, Tobey Maguire

Con l’arrivo nelle sale cinematografiche di Spider-Man: No Way Home, Marvel e Sony hanno aperto le porte del Multiverso. Il concetto di universi paralleli ha, di fatti, reso canonici anche i film dell’Uomo Ragno non appartenenti al Marvel Cinematic Universe.

Inoltre, ha riacceso l’interesse vero la trilogia creata da Sam Raimi con protagonista Tobey Maguire. La prima incarnazione di Spider-Man è ancora molto apprezzata dai fan e in molti sognano la realizzazione di un nuovo capitolo

Come emerso dalle ultime indiscrezioni, questa possibilità non è stata completamente abbandonata neanche da Sam Raimi. Il regista della trilogia dedicata all’Uomo Ragno si è espresso positivamente su un potenziale Spider-Man 4 con Tobey Maguire come protagonista.

 

Grazie al Multiverso si riapre la possibilità che Sam Raimi torni a collaborare con Tobey Maguire per realizzare un nuovo Spider-Man 4

Il regista stava già lavorando al quarto capitolo prima che Sony bloccasse il progetto. I motivi dello stop sono certamente di natura economica, dopo che il terzo film del 2007 non ha raggiunto i risultati sperati al botteghino.

In seguito Sony ha scelto di effettuare un reboot del franchise con il lancio del film The Amazing Spider-Man diretto da Marc Webb e con protagonista Andrew Garfield. Anche in questo caso, le performance nel tempo non hanno raggiunto le aspettative e il progetto è stato accantonato.

Tuttavia, il successo di Spider-Man: No Way Home ha riacceso l’interesse vero gli Arrampicamuri passati. Il ritorno di Tobey Maguire e Andrew Garfield ha fatto impazzire i fan e per questo è lecito aspettarsi nuove pellicole legate a questi due protagonisti. Grazie al Multiverso si sono aperte tantissime possibilità e progetti ritenuti impossibili adesso tornano in gioco in maniera prepotente. Non resta che attendere novità da parte di Sony e Marvel che certamente vorranno cavalcare l’onda dell’entusiasmo.

Alessio Amoruso
Economics & Marketing Student, Tech enthusiast, Star Wars Fan and Blogger