volkswagen ricarica

Giovedì BP e Volkswagen hanno approfondito i dettagli della loro collaborazione per la ricarica dei veicoli elettrici, con l’obiettivo di installare congiuntamente 8.000 punti di ricarica rapida in tutta Europa entro il 2024 nel tentativo di alimentare la domanda di veicoli elettrici.

In una prima fase della partnership, che è stata inizialmente svelata al Power Day di Volkswagen nel marzo 2021, nei prossimi 24 mesi è stato possibile installare 4.000 punti di ricarica presso i punti vendita Aral di BP in Germania e quelli in Gran Bretagna.

Entro la fine del 2024, potrebbero essere disponibili fino a 8.000 posti in tutta Europa, hanno affermato le società, svelando il primo caricatore della loro iniziativa congiunta nella città tedesca di Dusseldorf.

I caricatori veloci avranno una capacità fino a 150 kilowatt (kW), che possono fornire una carica significativa per un’autonomia di circa 160 chilometri in poco più di 10 minuti e potrebbero aiutare a risolvere il problema dell’ansia da autonomia che pesa ancora sulla domanda di veicoli elettrici.

Le parole della società

La ricarica dei veicoli elettrici è uno dei motori chiave che guidano la trasformazione di BP in una società energetica integrata“, ha affermato l’amministratore delegato di BP Bernard Looney. “Quando riunisci una delle principali case automobilistiche mondiali e una delle principali società energetiche del mondo, l’opportunità è enorme“.

Volkswagen, che ha partnership di ricarica simili con la spagnola Iberdrola e l’italiana Enel, punta a superare Tesla come il più grande venditore di veicoli elettrici al mondo.

Secondo i termini del loro accordo, Volkswagen e BP hanno affermato che in base all’accordo, cercheranno anche di perseguire insieme ulteriori opportunità per fornire soluzioni future per una mobilità a basse emissioni di carbonio.

La rapida espansione della rete di ricarica è fondamentale ora“, ha affermato Thomas Schmall, membro del consiglio di amministrazione di Volkswagen responsabile della tecnologia. “A tal fine, i nostri pionieristici caricatori flessibili e veloci offrono una soluzione perfetta, poiché i tempi e i costi necessari per l’installazione sono minimi“.

Avatar
Tech addicted, gamer ed editor su tecnoandroid.it