elon-musk-tentando-acquisire-twitterElon Musk è noto soprattutto per le sue idee e iniziative spesso bizzarre. Di recente, anche piuttosto inaspettatamente, Musk è andato fino in fondo con l’acquisizione di Twitter. Negli ultimi giorni Musk ha scherzato anche sull’acquisto di Coca-Cola.

Non ci stupirebbe un altro acquisto così improvviso e probabilmente altrettanto casuale come nel caso di Twitter. L’ormai quasi proprietario di Twitter è famoso per aver arricchito il suo account altamente attivo sulla piattaforma con battute controverse insieme a post che mostrano acquisizioni di azioni. L’imprenditore miliardario, dopo aver accettato di acquistare Twitter per 44 miliardi di dollari, ha sorpreso i suoi follower pubblicando un tweet provocatorio. Sta seriamente considerando di acquistare Coca-Cola o semplicemente cerca di trollare i suoi oltre 80 milioni di follower?

Mercoledì sera, Musk ha suggerito che la sua prossima conquista multinazionale non sarebbe stata altro che Coca-Cola, una delle più grandi aziende mondiali di bevande. L’aspetto più controverso è il contenuto stesso del tweet in cui ne parla: “Comprerò Coca-Cola per rimettere la cocaina“, scrive il proprietario della Tesla. Chiaro riferimento furbo agli anni di fondazione dell’azienda quando, secondo quanto riferito, avrebbe venduto una bottiglia contenente circa 3,5 grammi di cocaina.

Elon Musk continua con i suoi acquisti improvvisati, battute anche sull’acquisto di Coca-Cola

Sebbene molti abbiano ritenuto che il tweet del fondatore di SpaceX ricadesse sul lato “scherzoso” del suo personaggio online, c’è stato un tempo in cui anche i tweet di Musk sull’acquisto di Twitter, una transazione che richiede ancora l’approvazione degli azionisti, erano considerati non seri fino a prima questa settimana. L’accordo è stato annunciato con totale serietà.

L’acquisto di un’azienda come Coca-Cola, una delle più grandi aziende di bevande al mondo con una capitalizzazione di mercato di 283,94 miliardi di dollari, è molto diverso dal recente acquisto di Twitter da parte di Musk, la cui capitalizzazione di mercato è di 37,14 miliardi di dollari. Uno dei seguaci di Musk lo ha sottolineato, osservando che dopo che la transazione con la società con sede a San Francisco è andata a buon fine, sarebbe “troppo povero” per permettersi la multinazionale delle bevande.

“Elon, sei troppo povero per comprare Coca-Cola”, ha scritto Fintwit, un popolare account finanziario, condividendo uno screenshot dei prezzi delle azioni della società. Durante la condivisione di un tweet photoshoppato che affermava che l’uomo più ricco del mondo aveva gli occhi puntati sull’acquisto del prossimo McDonald’s. Al fine di “riparare tutte le macchine del gelato”. Musk ha specificato con una risposta ironica: “Ascolta, Non posso fare miracoli, OK”. Il tweet originale, che ora ha raccolto più di 3 milioni di Mi piace e centinaia di migliaia di retweet, era pieno di commentatori che offrivano più idee di aziende che il miliardario potrebbe “aggiustare”.

Avatar
Procrastinatrice cronica e allo stesso tempo perfezionista. Innamorata perdutamente delle scienze umanistiche. Nel 2017 ho iniziato a lavorare per Tecnoandroid, riscoprendo e consolidando anche la passione per la tecnologia.